TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
27/10/2014
Iccrea Holding promossa dalla BCE: la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate orgogliosa di essere parte di un gruppo solido. «Risultato che rafforza la nostra missione locale»

La soddisfazione della Banca di Credito Cooperativo dell’Altomilanese e del Varesotto per i risultati ottenuti dal gruppo delle Bcc all’esame della Banca Centrale Europea

scazzosi«Siamo orgogliosi di appartenere ad un gruppo bancario che, anche davanti agli occhi della Banca Centrale Europea, ha dimostrato di essere solido e al passo con le nuove normative. Il mondo del Credito Cooperativo è in grado di raffrontarsi con i grandi gruppi bancari italiani ed europei, senza però perdere di vista quello che è il suo primo e originale obiettivo: il sostegno del territorio». Queste le parole del presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, Roberto Scazzosi, alla notizia della promozione di Iccrea Holding ai rigorosi test della BCE. I risultati dell’AQR (Asset Quality Review) e dello Stress Test promosso dall’European Banking Authority in collaborazione con la BCE hanno determinato la solidità del gruppo bancario cui fanno capo tutte le Banche di Credito Cooperativo e le Casse Rurali italiane.

Iccrea Holding SpA, il cui capitale è partecipato dalle Bcc, è al vertice del Gruppo Bancario Iccrea, il gruppo aziendale che fornisce alle Bcc un sistema di offerta competitivo predisposto per i loro oltre 6 milioni di clienti e che riunisce le aziende che offrono prodotti e servizi per l’operatività delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali e la loro clientela di elezione: piccole e medie imprese e famiglie.

«Facciamo nostro l’impegno dichiarato dal presidente di Iccrea Holding, Giulio Magagni», prosegue Scazzosi. «Il risultato dei test della BCE è infatti uno stimolo ulteriore a proseguire lungo la strada che come banca locale di riferimento per l’Altomilanese e il Varesotto abbiamo intrapreso. Con strategie inspirate ad una buona e prudenziale gestione, e senza mai venire meno ai valori di cooperazione e mutualismo che inspirano la nostra banca, vogliamo continuare ad essere un punto di riferimento, operando sia per rafforzare la solidità della nostra Bcc, insistendo sui processi di patrimonializzazione della Bcc, sia per essere sempre più motore di sviluppo e di innovazione all’interno del nostro territorio».