TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
15/10/2015
Gemellaggio in musica tra Busto Garolfo e Oberbeuren

La musica unisce Busto Garolfo e Oberbeuren. La banda della cittadina tedesca che si trova nella bassa Baviera è infatti ospite del corpo musicale Santa Cecilia di Busto Garolfo nel prossimo fine settimana. Prende vita da venerdì 16 a domenica 18 ottobre il gemellaggio tra la “Musikverein Harmonie” di Oberbeuren, frazione della cittadina di Kaufbeuren, e il corpo musicale bustese; tre giorni di musica e di amicizia organizzati con il supporto della nostra Bcc e il patrocinio del Comune, durante i quali sono previsti un concerto in Expo, uno a Busto Garolfo e una grande sfilata con oltre 200 elementi.

Dopo la visita del 2013, la delegazione tedesca composta da una cinquantina di persone della “Harmonie” di Oberbeuren torna in Italia per rinnovare il legame con Busto Garolfo. «La musica supera i confini nazionali. E questo gemellaggio è una nota positiva che dimostra come, seguendo la musica, sia possibile tessere delle belle reti di amicizia e condivisione», dice Antonio Paganini, presidente del corpo musicale Santa Cecilia. Da sempre vicina alla banda cittadina, la nostra Bcc ha rinnovato la propria presenza sostenendo l’iniziativa e ospitando un concerto nella sala Don Besana. «Crediamo nel ruolo educativo e formativo che la banda Santa Cecilia svolge non solo come soggetto promotore di cultura, ma anche nei confronti dei più giovani con una vivace suola di musica», osserva il presidente della Bcc Roberto Scazzosi.

Il programma del gemellaggio si articola in tre momenti: venerdì 16 ottobre alle 16 all’interno di Expo - Cascina Triulza padiglione della società civile - i due corpi musicali terranno un concerto. Sabato 17 ottobre, la scena si sposterà a Busto Garolfo: dalle 21 sul palco dell’auditorium Don Besana gli ospiti tedeschi e il corpo musicale Santa Cecilia daranno vita ad un concerto. Insieme eseguiranno l’Inno delle Nazioni di Verdi - composto per la prima esposizione universale - e la marcia tedesca Astronauten Marsch. Nella mattina di domenica 18 ottobre la grande conclusione del gemellaggio con  una sfilata che, partendo alle 9 dal campo sportivo di via Cellini, attraverserà il paese arrivando alle 11 all’oratorio Sacro Cuore in via Mazzini. Oltre gli ospiti tedeschi e i padroni di casa, a questa sfilata parteciperanno anche la fanfara dei bersaglieri “Aurelio Robino” di Legnano, il corpo musicale Giuseppe Verdi di Dairago, la banda San Filippo Neri di Villa Cortese e il corpo musicale San Giorgio di Casorezzo, dando così vita ad un maxi corpo musicale composto da oltre 200 elementi (in caso di maltempo la manifestazione si svolgerà alle 10 nel cortile dell’oratorio).

concerto gemellaggio