TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
01/03/2017
Me Car Legnan, un mese di iniziative per scoprire Legnano
La nostra Bcc partner dell’iniziativa che dal 4 marzo al 2 aprile mira a valorizzare il territorio

Tutto pronto per la quarta edizione di Me Car Legnano. Si apre sabato 4 marzo la nuova rassegna per scoprire la città di Legnano promossa dall’amministrazione comunale con il supporto della nostra Bcc. Fino al 2 aprile un fitto calendario di iniziative tra visite guidate, tour, mostre e incontri per apprezzare le bellezze e la ricchezza del nostro territorio. «Non è un’autocelebrazione, ma una riscoperta del passato per comprendere il presente e immaginare il futuro», ha precisato l’assessore alla Cultura di Legnano Umberto Silvestri presentando la rassegna in conferenza stampa martedì 28 febbraio. «Vogliamo andare a raccontare i luoghi, le persone e le passioni della città, importantissime per recuperare il senso di identità della comunità». Uno spirito profondamente condiviso dalla nostra banca. Come infatti ha rimarcato il consigliere della nostra Bcc Vittorio Pinciroli intervenuto alla presentazione: «Il significato della presenza della Banca di credito cooperativo in un’iniziativa come questa non sta solamente nella bontà e nella qualità della rassegna che andrà a coinvolgere la città di Legnano e il suo territorio per un mese, ma soprattutto nel nostro essere banca locale che da 120 anni - ricorrenza che cade proprio quest’anno - si mette al fianco del territorio per sostenerlo e valorizzarlo. Di fatto, Me car Legnan è una manifestazione che incontra in pieno la sensibilità di una banca del territorio come la nostra. Il programma non comprende soltanto un nutrito numero di iniziative coinvolgendo tanti soggetti e luoghi di Legnano, ma prende le mosse dalle tracce del passato per proiettarsi nella città di oggi e immaginare quella di domani. Questo significa guardare a un luogo pensando sempre alla sua comunità, alle famiglie, alle attività lavorative, alle tante espressioni che fanno di una città un’entità viva nel tempo».
Il programma è veramente molto intenso. Si parte il 4 marzo con il primo tour “Il Liberty a Legnano: dal Maliverni a Villa Jucker” e l’apertura della mostra fotografica alla biblioteca di via Cavour “DAll’album di famiglia: le donne, i volti, le storie”. Novità di questa edizione sono il LegnanoBusTour (in programma le domeniche 5, 12 e 19 marzo) che prevede una visita guidata della città utilizzando gli autobus delle linee urbane e la visita dell’istituto Barbara Melzi con la chiesetta, la quadreria e la preziosa biblioteca dell’istituto Canossiano. Inoltre domenica 12 marzo sarà il giorno di Wiki love Monuments, concorso fotografico promosso da Wikimedia Italia avente come soggetto i monumenti e i parchi cittadini. Per ulteriori informazioni: http://cultura.legnano.org

Il programma completo delle iniziative è disponibile qui.