TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
03/10/2017
Buon compleanno Bcc. Dal 5 all’8 ottobre la nostra Bcc in festa
Da giovedì a domenica quattro giorni di eventi per spegnere insieme le 120 candeline della nostra banca

Il 6 ottobre si avvicina e la nostra Bcc si appresta a spegnere le sue prime 120 candeline. Da 120 anni è infatti la banca del territorio, un territorio con il quale è cresciuta, si è sviluppata e guarda al futuro. Il programma dei festeggiamenti si concentra in quattro giorni - da giovedì 5 a domenica 8 ottobre – con altrettanti appuntamenti di primissimo livello.
Si inizia giovedì 5 ottobre con un convegno all’auditorium Don Besana; un appuntamento per comprendere meglio il delicato momento che il mondo del Credito Cooperativo, e la nostra Bcc con lui, sta vivendo. All’incontro da titolo “Il Credito Cooperativo a cavallo di tre secoli” intervengono Iccrea Banca, ovvero la capogruppo cui la nostra Bcc farà riferimento, con il presidente Giulio Magagni e il direttore generale Leonardo Rubattu, e i vertici della nostra banca con il presidente Roberto Scazzosi e il direttore generale Luca Barni. L’incontro è moderato dal vice direttore del TG5 Giuseppe De Filippi.
Il giorno del compleanno la festa è affidata ad un nome del cabaret nazionale: Raul Cremona. Il comico è al Teatro Galleria di Legnano venerdì 6 ottobre con il suo ““Recital” (ingresso ad inviti).
Sabato 7 ottobre è il turno della musica: nell’auditorium Don Besana è in programma il concerto di Angelo Pinciroli, Prima tromba e Tromba solista della Fondazione Area di Verona. Pinciroli si presenta in quintetto con Pietro Salvaggio (pianoforte), Federico Valdemarca (contrabbasso), Bobo Facchinetti (batteria) e Martin Denise Elessa (voce). L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria del posto.
Domenica 8 ottobre la grande festa per la comunità di Busto Garolfo e tutto il territorio. Alle 9.30 la messa nella chiesa parrocchiale; alle 10.45 in piazza Lombardia l’inaugurazione del monumento “Dalla terra la vita” e alle 11.30 la festa prosegue nella sede della banca - in via Manzoni 50 - con le voci dei protagonisti del territorio.
Per tutti i quattro giorni, all’auditorium Don Besana la mostra “A ricordo della vecchia Lira” con tutte le monete e banconote emesse dal 1946 al 2001. In esposizione anche un esemplare del cosiddetto “Kookaburra” australiano che con suoi 12 cm di diametro per 1 kg di peso è la moneta più grande del mondo. La mostra è aperta da giovedì 5 a sabato 7 ottobre dalle 20,30 alle 23,30; domenica 8 ottobre dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 18. Ingresso libero.