TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
News
12/03/2018
La corsa è più forte della pioggia: in mille alla Parabiago Run

Successo della settima edizione della manifestazione podistica organizzata dal Betti’s Grüp Run con il sostegno della nostra Bcc.

La pioggia non ha fermato gli appassionati della corsa. In quasi mille si sono presentati domenica 11 marzo al via della settima edizione della Parabiago Run, manifestazione sportiva organizzata dal gruppo podistico Betti's Grüp Run con il sostegno della nostra Bcc. Un solo percorso, ma due possibilità: partendo dal centro sportivo Venegoni Marazzini per poi attraversare il parco del Roccolo e tornare in via Carso, i podisti potevano scegliere se correre per 5 o 10 km. Primo uomo a tagliare il traguardo della settima edizione della Parabiago Run, dopo i 10 km di corsa, è stato David Nikolli dell’Atletica Cento Torri di Pavia, con un tempo di 31 minuti e 56 secondi. Secondo gradino più alto del podio per Manuel Molteni (GS Villa Guardia) e terzo per Roberto Dimiccoli (US San Maurizio), seguiti da Aymen Ayaci (CUS Pro Patria Milano) e Andrea Astolfi (CUS Pro Patria Milano). Il podio femminile, invece, è stato conquistato da Federica Poletti (GS Fulgor Prato Sesia) con 38 minuti e 40 secondi, seguita da Nives Carobbio (Atletica Paratico), Simona Morelli (US Sangiorgese), Alessandra Arcuri (GSA Cometa) e Nicole Caironi (Atletica Guanzate). Primi parabiaghesi a chiudere la corsa Stefano Re e Anna Sartorelli. Premiati anche i gruppi più numerosi: gli amatori atletica Casorate (52 persone), il team 3Esse (32), l’asd Tapascioni running team (31), l'altletica Parabiago (26), la Nervianese (22), gli amici di Emanuele (16), i Van pian pianin (15) e la Run smile asd (13). Riconoscimento speciale per il gruppo Amici della Stefi. Alla premiazione è intervenuto Rinaldo Borsa, componente del CdA della nostra banca che si è affiancato agli organizzatori nella soddisfazione per la riuscita dell’evento. «La Parabiago Run è entrata nel cuore di molti. Ringrazio tutti i ragazzi che hanno lavorato sul percorso e sull’organizzazione, e quanti si ci hanno voluto sostenere», ha commentato il presidente del Betti’s Grüp Run Giuseppe Moroni.