TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
News
02/07/2018
Con l’associazione Antonello da Messina la nostra Bcc sostiene il valore dell’arte

Sabato 30 giugno negli spazi espositivi di via Roma a Legnano premiati i corsisti che hanno frequentato la scuola accademica

Con la consegna degli attestati e la premiazione degli alunni, si è chiuso sabato 30 giugno il corso di pittura promosso dall’associazione d’arte Antonello da Messina. Nella sede espositiva dell’associazione, in via Roma a Legnano, il presidente Santo Nania ha voluto al proprio fianco la nostra Bcc quale segno non solamente di un sostegno che dura da oltre 25 anni, ma di condivisione dell’impegno profuso dall’associazione in favore dell’arte e della cultura in generale per tutto il territorio. L’Antonello da Messina infatti dal 1979 promuove iniziative, corsi e concorsi per avvicinare le persone alla pittura. Un impegno che negli ultimi anni si è rafforzato grazie all’opera di Simone Nania che, dopo essersi formato a Firenze e New York, si è dedicato all’insegnamento con corsi accademici dedicati alla ritrattistica e al paesaggio.

«Solamente quest’anno abbiamo avuto oltre 80 iscritti ai nostri corsi, con persone provenienti da 24 comuni diversi», ha osservato il maestro Santo Nania, presidente dell’associazione. «Il nostro impegno si rivolge a tutti coloro che vogliono imparare, migliorare e perfezionare la tecnica, al di là della propria formazione e dell’età. Ai corsi hanno partecipato giovani di 16 anni, ma anche sessantenni, persone che stanno facendo il liceo Artistico e l’Accademia di Brera. In questa nostra attività ci è sempre stata al fianco la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate: una realtà da sempre attenta alla cultura e al suo ruolo educativo per far crescere le persone e, attraverso di loro, un territorio».

Per la nostra Bcc è intervenuto il consigliere Vittorio Pinciroli che ha ricordato il ruolo tipico svolto da una banca di credito cooperativo nel sostenere le realtà di valore. «È per noi un onore poter essere al fianco dell’associazione Antonello da Messina, non solamente per il suo impegno nel promuovere l’arte, ma soprattutto perché attraverso l’arte svolge una funzione sociale ed educativa, votata al bello e all’inclusione».

Durante la manifestazione sono stati premiati per le opere realizzate Sergio Oldani, Nadir Uderzo e Franco Lombardini. Hanno ricevuto l’attestato di partecipazione con una speciale menzione per i lavori realizzati: Margherita Giammaria, Donato Federico, Giancarlo Risolè, Giuseppe Catone, Emiliano Chiappa, Simone Greco, Alessio Chiodini, Antonietta leonetti. Enzo Rossetti e Paola Sammarco.

ANTONELLO2

ANTONELLO1