TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
News
09/07/2018
L’Opera di Solidarietà scalda i cuori di Legnano

Grande successo dell’iniziativa promossa dalla nostra Bcc con il Comune

Il cortile di palazzo Malinverni a Legnano, gremito di pubblico, ha fatto da suggestiva cornice alla settima edizione di Opera di Solidarietà, l’iniziativa promossa dal Comune di Legnano e dalla nostra Bcc con la collaborazione del Circolo Culturale e Ricreativo della nostra banca che sa coniugare buona musica con la finalità benefica. Il concerto dell’orchestra e del coro Amadeus, diretti dal maestro Marco Raimondi, ha permesso di raccogliere oltre 1.200 euro che sono stati destinati al servizio docce promosso dalla Caritas della parrocchia legnanese di San Domenico. Si tratta di un servizio dedicato alle persone più povere che svolge una funzione territoriale: attivo un pomeriggio a settimana, il servizio di docce con il cambio della biancheria è utilizzato da oltre 30 persone ogni volta.

«L’Opera di Solidarietà è un progetto che proponiamo ogni anni con lo spirito di sostenere il territorio, uno spirito che contraddistingue il nostro modo di essere banca», ha detto il consigliere della nostra Bcc Vittorio Pinciroli chiamato a introdurre il concerto insieme con il presidente del CCR Maria Carla Ceriotti, il sindaco di Legnano Giambattista Fratus e il parroco di San Domenico don Marco Lodovici. Da tutti è arrivato il profondo apprezzamento per l’iniziativa che permette di dare un valore aggiunto alla musica. Per la parte musicale, Amadeus ha proposto un repertorio assolutamente innovativo. Con “Opera meets pop - quando la grande Opera incontra i classici del pop”, l’orchestra e il coro con le voci soliste Barbara Post (soprano) e Laura Landonio (pop singer), hanno spaziato dall’Overture del Guglielmo Tell di Gioacchino Rossini alle arie di Verdi, le composizioni di Vangelis e Gounod. Il numeroso pubblico presente non ha perso di vista un attimo della serata anzi, ha ripetutamente applaudito le impeccabili esecuzioni sia corali che strumentali con concentrazione e calorosa partecipazione. Tanto da costringere Amadeus a concedere due bis: “Land of Hope and Glory” e “Hallelujah”, cantati dalle due voci femminili protagoniste.

SOLIDARIETA!1

SOLIDARIETA!2