TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
News
03/07/2019
La nostra Bcc dà il via al raduno delle Honda Africa Twin Marathon

Il gonfiabile targato Bcc ha fatto da linea di partenza della sfilata del raduno internazionale Honda Africa Twin Marathon. Da via Abruzzi, le moto hanno fatto bella mostra di sé per le strade di Legnano confermando la grande passione che ruota attorno al mito della Parigi-Dakar e, in particolare, a quelle “navi del deserto” che l’hanno percorsa. È andata in scena domenica 30 giugno la manifestazione “C’era una volta la Dakar” organizzata da Patrizia Alli, Marco Iavarone e Gianpaolo Banelli con uno scopo solidale: raccogliere i fondi necessari per acquistare un pianoforte per i giovani allievi della scuola di musica Jubilate.

«Le moto e la musica sono le mie due grandi passioni», ha ricordato Alli. «In questa manifestazione le ho unite sotto il ricordo della mitica Dakar».

Davanti all’istituto Tirinnanzi sono approdate moto mitiche: dagli esemplari che realmente hanno percorso la distanza che unisce la capitale della Francia a quella del Senegal, alle altrettante preziose repliche arrivate da tutta Italia. La manifestazione ha avuto il suo momento clou nel pomeriggio quando sul palco dell’auditorium della scuola Jubilate sono intervenuti i piloti protagonisti di esperienze incredibili nella mitica Paris – Dakar quali Ermanno Bonacini, Luciano Carcheri, Ciro De Petri, Beppe Macchion, Roberto Mandelli, Massimiliano Mangano, Massimo Tresoldi, Aldo Winkler, Claudio Terruzzi, Gianpiero Findanno, Francesco Catanese, oltre a Alessandro Madonna e Furio Modena protagonisti nel “Rally dei Faraoni”, con la regia di un grande appassionato di moto, oggi nella redazione motori di Mediaset, Alberto Porta. Al centro della scena però c’era la KTM 175 con cui Patrizia Alli ha percorso 2mila km nel deserto in solitaria nel 1986.

dakar 2019 moto