TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
News
29/10/2019
Quando si parla di prevenzione, la speranza passa dalla nostra Bcc

Partecipato incontro nell’auditorium Don Besana per affrontare il tema della prevenzione del tumore al seno

La prevenzione innanzitutto. Ancora una volta, la nostra Bcc è scesa in prima linea per sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione nella cura del tumore al seno. Giovedì 24 ottobre, oltre 120 persone sono intervenute all’incontro che la nostra banca insieme con il Circolo Culturale e Ricreativo e la delegazione legnanese della LILT (Lega italiana per la lotta contro i tumori), ha organizzato nell’auditorium Don Besana. Il tema della prevenzione è stato affrontato in modo diverso: con una serata interattiva, sono state proposte voci, immagini e danze per dare speranza «perché è con la speranza che possiamo fare realmente prevenzione», ha introdotto il consigliere della nostra Bcc Danila Battaglia presente insieme con il consigliere Vittorio Pinciroli e la presidente del CCR Maria Carla Ceriotti. «Il tema della salute ci è particolarmente a cuore perché un territorio che sta bene lo si misura non solamente dall’andamento economico e dalle proposte culturali, ma anche dall’attività di prevenzione che viene fatta. E la nostra bcc vuole bene al nostro territorio».

Accanto agli interventi di Anna Daverio, coordinatrice della delegazione di Legnano della LILT, di Paola Maria Gini, responsabile UOC Senologia Chirurgica dell'ASST Ovest Milanese e dello psicoterapeuta Giovanni Calloni, l’attrice Laura Colombo ha letto alcune pagine del libro “Ti regalerò una rosa” in cui l'autrice Ivana Maconi ha raccolto l’esperienza della propria malattia e la sua rinascita; la compagnia Fashion Evolution Company di Castellanza ha proposto delle danze e nell’atrio dell’auditorium è stata allestita una mostra fotografica dedicata alle donne.

lilt 2019