TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
21/07/2010
Il Trofeo Bcc ancora in sella a Jerago


Uno spettacolo vero, quello offerto dai 120 amatori che domenica 18 luglio hanno invaso, ancora una volta, la Valle del Boia. A Jerago (Va), la ventunesima prova di mountain bike del Master Sport & Sports che la nostra banca sostiene, valida come prova per il Trofeo Bcc di seconda serie, ha chiuso il campionato provinciale bosino vinto da Antonio Garbo. La nostra Bcc è stata così nuovamente protagonista in una bella tappa di sport amatoriale; il master Sport & Sports continua infatti a richiamare passione, mettendo al centro non solamente la classifica, ma soprattutto la grande voglia di stare insieme.
La gara di Jerago ha visto la vittoria di Loris Saporiti del Visual Cycling Team che ha coperto i 30' chilometri previsti dal percorso (cinque giri) in un'ora, 11 minuti e 30 secondi. Suo anche il primo posto nei Senior davanti ai compagni di categoria Stefano Zanotti del Porto Ceresio e Luca Finotti del Mtb Oleggio Bikextreme, particolarmente sfortunato in questa prova per una caduta e una foratura. Quarto posto assoluto, ma primo tra gli Junior, per Alessandro Maiuolo (Cicli Battistella Mtb). Tiziano Vanolo e Luca Torresani si sono classificati rispettivamente al secondo e terzo posto di categoria. In battaglia "all'ultimo pedale" Domenico Agostinone ha preceduto sul traguardo il compagno di squadra dell'HR Team Bortolami Carmelo Cerruto, facendo suo non solamente il primo posto tra i Veterani, ma anche la quinta posizione assoluta; terzo Stefano Cavallin.
Ottima la prova del Cadetto Luca Camarella (Uc Ternatese): ottavo assoluto e medaglia d'oro di categoria, dando quattro minuti al "rivale" Davide Fornara. Sui quattro giri, il più veloce è stato il Super A Giuseppe Basso del Team Botteon che ha percorso i 24 chilometri in un'ora, un minuto e 53 secondi. Alle sue spalle Franco Bertona e Giuseppe Corà, entrambi della categoria Super A. Ambrogio Temporiti, Super B, arrivato tardissimo al ciclismo, ha ribadito le sue qualità vincendo nella categoria e relegando ancora al secondo posto Paolo Pisoni e al terzo Augusto Formenti.
Nel firmamento femminile brilla la stella di Simona Etossi dell'HR Team Bortolami: è lei la donna più forte del momento. Alle sue spalle le "amiche rivali" Alessia Della Valle, Roberta Frigeri e Laura Virgis. Tra le Donne B, Jerago ha salutato il ritorno vincente di Sabrina Bellatti sull'icona, inimitabile e mai doma Clara Perletti. Non certo ultimi i primavera: tra i maschi è Fabio Bianchi ad avere la meglio su Fabio Bedogni; mentre tra le ragazze la prova è andata a Tatiana Bianchi.
Al termine della gara un premo particolare è andato a Carmine Catizzone, anima e mente del master, per l'impegno profuso. Il prossimo appuntamento è per domenica 1 agosto, il Master Sport & Sports e il Trofeo della nostra Bcc escono dalla regione e si spostano a Mera (Vercelli).