TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
01/07/2010
Trofeo Bcc, 140 mountain bike a Nosate

Si è corsa a Nosate, un piccolo paese tra Castano Primo e Turbigo, domenica 27 giugno, la diciottesima tappa del Master Sport & Sports di mountain bike valida anche come prova del trofeo legato alla nostra Bcc. Centoquaranta gli amatori che hanno risposto alla prova organizzata dal Team Bortolami e che la nostra banca sostiene e segue da vicino. Tra i boschi del Ticino, la schiera degli appassionati si è data battaglia: tra i competitivi Senior, Alex Piermarteri ha superato in volata Marco Colombo, lasciando il terzo posto Loris Saporiti. La categoria dei Veterani ha visto la vittoria di Carmelo Cerruto che ha anticipato di un soffio Agostino Carfora e Domenico Agostinone. Alessandro Maiuolo ha battuto in volata uno dei miglior junior, Giorgio Rusca, e Marco Moroni. Tra i Cadetti, Marco Chiocchetti ha staccato tutti di ruota lasciando Christian Boggiani e Yuri Fabrizio Fantin ai posti d'onore. Andrea Bertone si è affermato tra i Debuttanti bruciando, anche lui, in volata Lorenzo Bramati. Nei Primavera, è stato Francesco Barbotti ad aggiudicarci la prova, procedendo Fabio Bedogni e Stefano Riconda. Tatiana Bianchi si è imposta nelle "piccole" donne mentre nelle Donne "A", Silvia Barberoha vinto su Alessia Della Valle e Laura Virgis. Nelle Donne "B" il podio è stato di, in ordine di arrivo, Monica Grendene, Marina Crestani e Clara Perletti. Nella convinzione che «lo sport non ha età, basta un percorso a caso, una bici e una buona compagnia come quella del nostro circuito e ci sentiamo ancora giovani», Paolo Pisoni ha vinto nei Super "B" precedendo al traguardo Augusto Formenti e Gianfranco Cerutti. Lucio Pirozzini si è confermato tra i Super "A", davanti a Giuseppe Basso e Franco Bertona.
Alla premiazione, l'intervento di Gianluca Bortolami, ex professionista e vincitore di una coppa del mondo e di una Liegi-Bastogne-Liegi, del sindaco di Nosate Carlo Miglio con l'assessore allo Sport Danilo Colpo.