TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
18/05/2010
Al via la Coppa Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori

Per il secondo anno la nostra Bcc promuove e sostiene la Coppa dei Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori, gara riservata alle auto d'epoca immatricolate prima del 1975 che arriva quest'anno alla sua XIX edizione.
«Una scelta - afferma Ignazio Parrinello, vice presidente vicario della Bcc - che conferma la convinzione che guida ogni nostra azione: siamo una banca locale che si relaziona in modo convinto con il territorio. E, come tale, vogliamo dare valore alle manifestazioni che, come questa, impreziosiscono un intero territorio».
Dal 20 al 23 maggio gli appassionati di motori e collezionismo potranno quindi assistere a una gara che affonda le sue radici nel 1931 e dal 1990 ha potuto rivivere grazie al Club Auto Moto Storiche di Varese.
I veicoli si sfideranno lungo un percorso di oltre 300 km che si snoda fra Varese e il Canton Ticino, attraversando valli, montagne, laghi e borghi. Una passerella di tre giorni che toccherà 50 località italiane e 15 svizzere; 2 tappe, 60 prove cronometrate, 6 controlli orario, 4 controlli timbro e 2 prove speciali notturne.
Gli spettatori si troveranno ad ammirare un vero museo viaggiante delle auto d'epoca: gioielli come quelli appartenenti alla galleria storica del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (una Isotta Fraschini, una Fiat 15 Ter e una Alfa Romeno 51 del 1949), e all'Alfa Romeo di Arese, che farà sfilare l'unico esemplare esistente della 2000 Sportiva Prototipo del 1954 e una 1900 Super Sprint del 1956. E ancora, modelli degli anni Venti e Trenta (Bugatti, Ford, Chevrolet, Aston Martin, Fiat...) fino ai bolidi degli anni Sessanta e Settanta. Sul fronte delle due ruote, spicca la partecipazione delle MV Agusta Brutale 990R e 1090R, due perle del Made in Italy.
È orgoglioso di questa manifestazione il Sindaco di Varese, Attilio Fontana: «La coppa non sarà un appuntamento importante solo per gli appassionati di motori. Gli eventi collaterali saranno davvero molti ed interessanti, adatti anche alle famiglie. Si darà anche ampio risalto a tutte le realtà locali coinvolte nel percorso, consolidando così il successo ottenuto l'anno scorso».
Un'attenzione alla propria terra che è nel Dna della Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate: «Questa manifestazione - sottolinea Ignazio Parrinello - ha saputo crescere e rinnovarsi nella sua tradizione, puntando sempre in alto, ma non venendo mai meno a quegli aspetti che la legano profondamente al territorio dove è nata. La Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate si muove lungo questi stessi principi, mantenendo sempre fermi i punti centrali del proprio operare: il territorio di riferimento e le relazioni. Siamo infatti convinti che il successo di una banca locale dipenda proprio nel sapersi relazionare con il territorio, cosa che facciamo con tutti gli attori che sono presenti nella nostra zona di riferimento».
La kermesse quest'anno fa parte del "Challenge della Solidarietà 2010", campionato che comprende altre quattro prestigiose gare automobilistiche (Giro della Provincia di Pavia, Giro Notturno dell'Oltrepo' Pavese, Trofeo Val Tidone, Rally della Solidarietà di Bergamo): il ricavato sarà donato all'Associazione Make-A-Wish Italia Onlus che si occupa di infanzia. Una ragione in più per partecipare all'evento e contribuire alla sua realizzazione, come ha scelto di fare la nostra Bcc.