TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
20/04/2010
La basilica di San Magno gremita per la chiusura dell'Anno Sacerdotale

Un grande concerto per dire "grazie" alla comunità dei sacerdoti del Decanato di Legnano. Sabato 17 aprile, una gremita basilica di San Magno a Legnano (Mi) ha ospitato la manifestazione di chiusura dell'Anno Sacerdotale: un grande concerto che la nostra Bcc ha voluto offrire non solamente al Decanato, ma anche a tutti i fedeli dell'Alto Milanese. L'orchestra e il coro Amadeus, diretti dal maestro Marco Raimondi, hanno proposto una delle pagine più belle della musica classica; un capolavoro universalmente riconosciuto quale è la Nona sinfonia di Ludwig van Beethoven.
«Ho colto l'offerta che mi è stata fatta dal maestro Marco Raimondi dell'Ensemble Amadeus per esprimere la riconoscenza del Decanato e delle comunità parrocchiali al clero operante sul territorio in occasione dell'Anno Sacerdotale», ha commentato monsignor Carlo Galli, prevosto di Legnano.
L'Anno Sacerdotale, che è stato istituito in occasione del 150esimo anniversario della morte di san Giovanni Maria Vianney, il santo curato d'Ars, da papa Benedetto XVI, è infatti un anno particolare dedicato ai sacerdoti e alla loro missione cui sono legati dal sacramento dell'Ordine.
Il concerto di Legnano è stato «il ringraziamento, nella forma del concerto musicale, della comunità ai suoi sacerdoti», ha proseguito monsignor Galli. «Alla serata sono stati invitati tutti i consacrati delle comunità religiose. Come prevosto esprimo il mio grazie allo sponsor, la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, e all'orchestra e coro Amadeus nella persona del suo Maestro Marco Raimondi».