TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
20/04/2009
I Psichifralli incantano Busto Garolfo

Pinocchio dei fa il tutto esaurito. Pregevole l'interpretazione che bene ha reso le caratteristiche di fondo del burattino di Collodi. Pinocchio appartiene al Regno della Fantasia, con la sua essenza lignea e i sentimenti di un ragazzino dal cuore buono, ma nel contempo è un eroe differente da quelli che i bambini di oggi ammirano nei cartoni animati trasmessi dalla televisione: non è indistruttibile, non diventa invisibile, non esce sempre vittorioso da ogni situazione, non ha comportamenti sempre lodevoli. Piuttosto Pinocchio è il ritratto fedele dei bambini nelle loro debolezze, prima fra tutte quella di raccontare bugie. Le avventure di Pinocchio descrivono bene le difficoltà che ogni piccolo individuo attraversa lungo il percorso che lo porta a comprendere la necessità di non mentire e di mantenere le promesse fatte agli adulti.
“I piccoli lettori cui Collodi spesso si rivolge dalle pagine di Pinocchio sono davvero simili al burattino - commenta il nostro presidente Lidio Clementi - Io sono un nonno orgoglioso, ma riconosco i piccoli trucchi che mettono in atto: tutti, e se non tutti certo la maggioranza, raccontano bugie per togliersi da una situazione difficile, per salvarsi da meritati castighi imminenti, o anche solo per attirare l'attenzione e apparire più importanti. Le menzogne portano spesso i bambini a promettere di non ripetere gli errori già commessi, ma poi le promesse difficilmente sono mantenute. Questo lo sa bene il nostro burattino, che finisce in una sorta di circolo vizioso che lega il fare delle promesse all'incapacità di mantenerle, al pentimento per le conseguenze negative che derivano dal comportamento scorretto. Bene hanno saputo rendere la figura di Pinocchio i ragazzi che l'anno messo in scena. Il nostro sostegno al loro spettacolo vuole essere un incoraggiamento a continuare nella strada del teatro e della cultura. Voglio ringraziare personalmente tutti i ragazzi che hanno contribuito alla buona riuscita della setata, i Psichifralli".
Ecco tutti i loro nomi: Mattia Croce, Martina Croce, Alessandro Selmo, Nadia Morlacchi, Ester Bressan, Simone Clementi, Matteo Cozzi, Maura Lazzaro, Gaia Facchetti, Daniela Asa, Claudio Rosiello, Mario Repossini, Federica Girotti, Camilla Ferrario, Sara Tagliaferri, Ilaria Garanzini, Marco Caccamo, Ilenia Tripodi, Lorenzo Selmi, Giulia Inzadi, Christian Gorla, Pasquale Nuara, Tommaso Lirici, Jessica Borsani, Francesca Laugelli, Elisa Lovati, Martina Marazzini e Fabiola Mazzetta - Comitato artistico: Angelo Passerini, Daniele Maio, Federico Pecchenini, Mara Cicchirillo. - Staff Tecnico: Eljenne Baldon, Davide Croce, Marco Asa, Marco Repossini, Mauro Colombo. - Scenografie: Alessandra Angius, Camilla Croce, Chiara Taverna, Claudio Croce, Cristina Gatti, Elisa Repossini, Federica Rancati, Manuele Croce, Mara Giuriola, Maria Pia Boniforti, Massimo Martignoni, Nicolò Croce, Patrizio Croci, Peppino Grassi, Renato Fusi. - Trucco e acconciature: Rita e Patrizia Cerelli