TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
27/03/2009
Il Fai apre le ville storiche del territorio grazie al contributo della Bcc

Si parte da Villa Rescalli Villoresi, a Villa Brentano Rondanini, a Palazzo Molteni, tutti tesori storici di Busto Garolfo, per arrivare a Villa Rusconi a Castano Primo e terminare con il più famoso Parco Archeologico di Castelseprio. Tutti tesori architettonici custoditi nel territorio dell'Altomilanese e nel Varesotto, che sabato 28 e domenica 29 marzo saranno visibili al grande pubblico grazie alla partnership istituita tra il Fai e la nostra banca. Si tratta della 17° Giornata FAI di Primavera, che in tutta Italia coinvolge 210 località per un totale di 580 monumenti - la maggior parte dei quali normalmente chiusi al pubblico. Un evento ormai tradizionale la cui affluenza si misura negli anni in milioni di visitatori.
A fianco del FAI per la 17° Giornata FAI di Primavera c'è ancora una volta per il territorio dell'Altomilanese e del Varesotto la Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate, unico sponsor privato accanto alla Provincia ed ai Comuni interessati. "Il nostro è un territorio ricco di storia - commenta Lidio Clementi, il nostro presidente - Abbiamo stretto una partnership con il Fai per permettere a tutti di visitare ville e monumenti non sempre accessibili. Sono tanti i gioielli architettonici che si celano nelle nostre terre e noi, assieme al Fai abbiamo voluto renderli accessibili a tutti".
La Giornata Fai di Primavera non si caratterizza solo per la ricchezza di incontri che offre, per le sorprese che regala, per le infinite emozioni che suscita: la sua forza sta anche e soprattutto nell'entusiasmante coinvolgimento di tutti, nella capacità di far sentire chi vi partecipa non un visitatore occasionale, ma un testimone e un protagonista dell'azione di salvaguardia e difesa dell'arte e della natura italiane. Proprio per questo l'invito che la Fondazione rivolge a tutti coloro che parteciperanno a questa edizione della Giornata Fai è semplice e diretto: "FAI anche tu".
“FAI anche tu" è un invito a prendere consapevolezza di come tutti noi, ciascuno con la propria storia e la propria personalità, facciamo parte di un patrimonio culturale che ci unisce e ci definisce. Siamo tutti un po' Fai, innamorati delle bellezze del nostro Paese e pronti a difenderle e a conservarle.

 


Ville storiche dell'alta pianura lombarda
Da Busto Garolfo a Castano Primo lungo il canale Villoresi

Busto Garolfo (MI)
Villa rescalli Villoresi
Via V. Monti, 9
Sabato 28, ore 14.30 - 18.00; Domenica 29, ore 10.00 - 18.00
Sabato 28, ore 10.30 - 12.00: ingresso riservato ai soli iscritti al FAI;
possibilità di iscriversi in loco
Visite guidate Sabato 28 ore, 11.00 (solo per iscritti al FAI) e ore 16.00;
Domenica 29, ore 11.00 e ore 16.00
Villa Brentano rondanini (solo esterno e giardino)
Via Magenta, 25
Sabato 28, ore 14.30 - 18.00; Domenica 29, ore 10.00 - 18.00
Sabato 28, ore 10.30 - 12.00: ingresso riservato ai soli iscritti al FAI;
possibilità di iscriversi in loco
Sabato 28, ore 18.00: Conferenza dell'arch. Patrizia Ferrario
“Vivere 'more nobilium' nelle campagne dell'Alto Milanese"
presso la Sala Consigliare - Via Magenta, 25
Domenica 29, ore 15.30: Concerto del Corpo Musicale "S. Cecilia" di Busto Garolfo
Palazzo Molteni (solo esterno)
Piazza A. Diaz, 1
Sabato 28, ore 14.30 - 18.00; Domenica 29, ore 10.00 - 18.00
Per tutti i Beni Apprendisti Ciceroni: Liceo Classico "D. Crespi" di Busto Arsizio
Castano Primo (MI)
Villa Corio Rusconi
Corso Roma
Sabato 28, ore 14.30 - 18.00; Domenica 29, ore 10.00 - 18.00
Sabato 28, ore 10.30 - 12.00: ingresso riservato ai soli iscritti al FAI;
possibilità di iscriversi in loco
Visite guidate Sabato 28 ore, 11.00 (solo per iscritti al FAI) e ore 16.00;
Domenica 29, ore 11.00 e ore 16.00
Apprendisti Ciceroni: Liceo Scientifico "A. Tosi" di Busto Arsizio
Domenica 29, ore 16.30: Concerto del Civico Istituto Musicale Pareggiato
“G. Puccini" di Gallarate


I Beni aperti a cura della delegazione del Seprio
CastelsePrIo (Va)
“Italia Langobardorum - Centri di potere e di culto (568-774 d.C.)"
Candidatura Italiana 2008 - WORLD HERITAGE LIST UNESCO
Parco archeologico di Castelseprio
Via Castelvecchio, 58
Sabato 28, ore 8.30 - 19.20; Domenica 29, ore 9.30 - 18.20