TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
13/03/2009
Primo Trofeo Bcc a Rescaldina
Il campionato Sport & Sports, il più lungo in Italia per numero di prove, arriva alla sua seconda gara. Domenica 15 marzo s Rescaldina in provincia di Milano sarà la giornata delle mounten bike. Organizzata dal gruppo sportivo Garbagnatese con il patrocinio del comune di Rescaldina e la sponsorizzazione della Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate, la gara è un appuntamento impedibile per tutti gli appassionati del genere. Novità di quest’anno è il Trofeo Bcc, una gara pensata per dare spazio agli amatori. Alla prova, infatti, non possono partecipare i vincitori delle gare o dell’edizione precedente. “Con questa modalità vogliamo dare spazio anche a chi non è un professionista della bici – spiega Carmine Catizzone, ideatore e organizzatore di Sport & Sports – Nella mounten bike occorre impegno, è una disciplina che non si gioca sulle volate, come il ciclismo da strada. Con il trofeo Bcc abbiamo voluto dare spazio e far crescere anche i giovani e i non professionisti. Si tratta di un campionato nel campionato con le sue classifiche e i suoi premi finali, con tanto di maglie del primato per i primi dieci classificati per categoria”.
L’appuntamento è a Rescaldina per domenica 15 marzo. Il ritrovo è fissato alle 7,30. Alle 9,30 si darà il via alle partenze scaglionate per categoria. Alle 11 le premiazioni presso il centro multifunzionale di via Schuster. La gara si articola su un percorso a giro di 10 km, che verrà precorso 3 volte dalle categorie cadetti, junior, senior, veterani e gentleman, due volte dalle categorie super a e b, donne e debuttanti, mentre da una sola volta dai giovani della primavera.
Gli utili derivanti dagli sponsor e dalle iscrizioni saranno destinati in beneficenza. “Sono queste iniziative che fanno grande lo sport – commenta Lidio Clementi, il nostro presidente – Qui si vede il cuore grande della nostra gente. Lo sport va di pari passo con la solidarietà”.