TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
18/11/2008
La Bcc porta le aziende nelle scuole

La nostra Bcc porta gli imprenditori con cui lavora nelle classi degli istituti scolastici della zona per fare lezione agli studenti. Gli incontri prendono il via il prossimo 20 novembre all'Itis Bernocchi di Legnano con la Gemelli di Canegrate e la Minumatic di Busto Garolfo. L'iniziativa è stata voluta dalla nostra banca, che, dopo avere pubblicato la collana "I motori della nostra economia", ha voluto portare a conoscenza dei giovani negli istituti scolatici del territorio, le realtà imprenditoriali con cui lavora. A tutti i ragazzi che interverranno alla lezione verrà fatto omaggio dell'opera. Lo scopo della collana - entro il prossimo anno seguirà il terzo volume - è raccontare il territorio attraverso le vicende delle imprese che ne hanno costruito la ricchezza e rappresentato il più autentico spirito d'intrapresa.
"La nostra banca - spiega il nostro presidente, Lidio Clementi - intende promuovere la conoscenza di questo patrimonio, economico e sociale, anche attraverso degli incontri con il mondo della scuola, il contatto diretto con quei giovani che l'istituzione scolastica sta preparando per l'ingresso nella dimensione lavorativa. A un istituto bancario animato da una missione locale come è il nostro pare doveroso far dialogare la professionalità di aziende presenti nella dimensione locale, ma che sovente operano in un contesto internazionale, con la più grande potenzialità a nostra disposizione, i giovani. Siamo lieti dell'accoglienza avuta nelle scuole del territorio e speriamo che questa collaborazione possa dare frutti anche in futuro". Gli incontri saranno coordinati da un giornalista di Eo Ipso, la società che ha ideato e realizzato la collana "I motori della nostra economia" e che cura l'ufficio stampa della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate.
Gli studenti dell'Itis Bernocchi di Legnano giovedì incontreranno due realtà di eccellenza del territorio dell'Altomilanese: la Gemelli di Canegrate e la Minuumatic di Busto Garolfo.
La Gemelli di Canegrate nasce nel 1947 a Milano come Radio Gemelli, che costruiva e commercializzava ricetrasmettitori per marina e aviazione. L'azienda ha accompagnato rinascita e sviluppo dell'industria aeronautica. Suoi gli apparecchi delle Olimpiadi di Roma del 1960, sue le comunicazioni nella conquista del K2 da parte della spedizione italiana, giusto per fare degli esempi. Rilevata da Pierantonio Pavan sul finire degli anni Novanta, l'azienda, in forza delle sue competenze nei sistemi di comunicazione, ha stipulato un accordo con la Lockheed Martin relativamente alle attività di sviluppo del JSF F35, la punta di diamante dell'aeronautica militare del prossimo futuro.
La Minumatic di Busto Garolfo con i suoi 57 torni a controllo numerico lavora in un anno 550 tonnellate di acciaio. Minumatic è un'azienda punto di riferimento nel settore della tornitura meccanica di alta precisione. Nata nel 1972 per volontà di Giovanni Venegoni, come piccola azienda a conduzione familiare, grazie alla lungimiranza dei fondatori oggi si è ampliata fino a raggiungere 3mila metri quadrati di capannone e 45 dipendenti. Ha sede a Busto Garolfo ed è guidata dalla famiglia Venegoni.