TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
01/10/2008
3 ottobre: la storia della nostra Bcc in convegno

La storia è quella del territorio compreso tra i due fiumi che cingono Altomilanese e Varesotto, quel territorio che, a seguito dell'unione delle aree perfezionata lo scorso anno, è diventato il territorio di competenza della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate.L'occasione è data dalla pubblicazione del libro "Tra due fiumi. Il laboratorio naturale Ticino Olona. Credito cooperativo ed economia tra '800 e '900", scritto dal professor Pietro Cafaro, docente di Storia economica all'Università Cattolica di Milano. L'iniziativa, che rientra nel corposo programma delle celebrazioni per il centodecimo della fondazione, punta ad analizzare il profilo economico del territorio. E lo fa alla luce del sistema del credito, cooperativo in primis, di cui la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate è rimasta unica rappresentante, oltre che unico istituto che abbia preservato la sua origine locale.

"Perché un libro di storia, sulla nostra storia? Non soltanto perché a un anno esatto dal cento decimo della fondazione avvertiamo ancora l'onda lunga delle celebrazioni che ci hanno impegnato nei mesi scorsi. La vera ragione è perché per noi anche il passato è differente: non un semplice sentimento di affetto, né tantomeno nostalgia. - spiega il nostro presidente Lidio Clementi - Per noi il passato è conferma, come appare dalla ricerca che ha dato forma a questo primo volume di Tra due fiumi. La conferma che il cammino intrapreso e portato a termine l'anno scorso, l'unione delle aree, era già scritto nella storia. Una storia che doveva esser indagata, naturalmente, come ha fatto il professor Pietro Cafaro, perché potessero tornare alla luce ricorrenze, nessi e relazioni con i giorni che viviamo. Quel territorio fra Ticino e Olona che abbiamo abbracciato in questi anni presentava, anche sul finire dell'Ottocento, quando cominciarono a fiorire le banche, caratteristiche che lo resero unico nel panorama lombardo. Non soltanto un luogo d'elezione del negotium, ma un vero e proprio laboratorio, ossia un'attività che ripensa continuamente se stessa, si reinventa, si sintonizza sui tempi. Che è poi la scommessa, dettata dall'incombente imperativo dell'innovazione, del nostro lavoro quotidiano"

Programma convegno 3 ottobre ore 20,30 nella sala Don Besana a Busto Garolfo

Saluti
Lidio Clementi, presidente Bcc Busto Garolfo e Buguggiate
Luca Barni, direttore generale Bcc Busto Garolfo e Buguggiate

Conversazione sul tema: Un territorio tra due fiumi
Pietro Cafaro professore di Storia economica e sociale presso l'Università Cattolica di Milano autore del volume "Tra due fiumi"
Sergio Zaninelli storico economico già rettore dell'Università Cattolica di Milano
moderatore
Gianni Borsa giornalista

A seguire: rinfresco a buffet

"