TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
16/06/2008
Efficienza energetica, patrimonio di tutti

La sala "Don Besana" della Bcc di Busto Garolfo ha ospitato sabato 14 giugno un convegno organizzato dal Politecnico di Milano, Corso di perfezionamento in Sistemi informativi e governo integrato del territorio, dal titolo: "La pianificazione urbanistica e il risparmio energetico: un binomio inscindibile". «Il risparmio energetico rappresenta il pane quotidiano per chi si occupa di dare forma alle realtà urbane», ha commentato il presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, Lidio Clementi. «È un argomento che non deve essere materia esclusiva degli studiosi più sensibili, ma deve essere un'esigenza condivisa, diffusa nel sentire comune, patrimonio di tutti. La nostra Banca da più di 110 anni lavora alla crescita del territorio coniugando il concetto di sviluppo con il rispetto dell'ambiente naturale». Tra i relatori, il responsabile della filiale di Busto Garolfo della Bcc, Adalberto Tommasello, ha illustrato il Mutuo Verde, strumento che «premia le scelte di risparmio energetico di chi costruisce o ristruttura una casa o un'azienda», ha ricordato Tommasello. Gli strumenti a disposizione sono diversi; molti anche gli esempi che sono stati portati dalle aziende che hanno collaborato all'organizzazione del convegno: Egeo spa, Techsun Energy, Isotex e Immobiliare Margherita. Il ruolo fondamentale delle amministrazioni pubbliche è stato ribadito dal senatore Massimo Garavaglia, sindaco di Marcallo con Casone, che ha sottolineato gli interventi che i Comuni possono fare in ambito di efficienza energetica, consumo del territorio e mobilità. L'obiettivo dichiarato resta però quello di «raggiungere una dimensione scientifica per fornire stimoli al risparmio energetico», ha osservato Pier Luigi Paolillo, ordinario di Urbanistica al Politecnico di Milano.

"