TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
23/12/2012
Busto Garolfo, il Natale porta i contributi alle associazioni

Le note del corpo musicale Santa Cecilia hanno accompagnato quello che è un appuntamento tradizionale per Busto Garolfo: il concerto di Natale con la consegna delle beneficenze della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate. Sabato 22 dicembre, nell'auditorium Don Besana gremito di pubblico per l'occasione, la nostra Banca di Credito Cooperativo ha rinnovato il suo legame con il territorio, in particolare con la comunità che l'ha vista nascere e crescere ormai 115 anni fa. Oltre 35mila euro sono stati consegnati alle realtà no profit di Busto Garolfo che operano in campo sociale, educativo, culturale e sportivo. «Anche in un momento di particolare difficoltà come l'attuale, abbiamo voluto testimoniare una nostra precisa scelta: esserci», ha detto il presidente della Bcc, Roberto Scazzosi. «Nonostante tutto ci siamo e continuiamo a fare la nostra parte. Abbiamo la responsabilità del nostro ruolo e di quello che significa essere banca locale del territorio. Crediamo nella reciprocità perché da qui si parte per costruire un vero sistema di comunità. Siamo banca del territorio, ovvero siamo nate dal territorio, operiamo sul territorio e abbiamo come fine quello di dare conto al territorio. E questo è un elemento che distingue le Bcc dal resto del sistema».
Le beneficenze sono state consegnate a nove realtà di Busto Garolfo: il gruppo volontario di Protezione Civile che oltre a fare un'attività costante di monitoraggio sul territorio, fa anche un'azione di educazione e prevenzione nelle scuole cittadine; l'associazione Akuna Matata che ha come finalità la promozione umana nell'ambito dell'educazione ai minori; l'associazione GPU -Genitori per la Promozione Umana, gruppo che opera al fianco dei ragazzi con disabilità; la corale parrocchiale Santa Cecilia che anima momenti religiosi e civili; il CSG - Centro Sportivo Giovanile che promuove l'attività sportiva; il corpo musicale Santa Cecilia protagonista anche del concerto di Natale e di un progetto legato ai più giovani con la Young Band; la sezione di Busto Garolfo e della Croce Azzurra Ticinia che aiuta disabili e anziani nei trasferimenti verso i centri di cura; non certo ultimi, l'oratorio Sacro Cuore e la comunità parrocchiale di Busto Garolfo. Da tutti è arrivato il sentito ringraziamento nei confronti della Bcc per il prezioso contributo ricevuto.
Ad allietare la serata le note della banda Santa Cecilia diretta dal maestro Fulvio Clementi che ha festeggiato Alfonso Berra, 80 anni e componente attivo del corpo musicale. La banda di Busto Garolfo ha proposto un concerto che si è aperto con le beneauguranti arie natalizie e si è sviluppato tra musica classica e colonne sonore, fino al brano scritto da Stevie Wonder come tributo a Duke Ellington (Sir Duke) e la chiusura con la sempre suggestiva "Oh happy day". E gli applausi non sono mancati.