TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
News
03/07/2013
Un successo da bis per Opera di Solidarietà

Raccolti quasi mille euro per la LILT nel concerto a Palazzo Malinverni

Il consigliere della Bcc, Vittorio Pinciroli
Il consigliere della Bcc, Vittorio Pinciroli

concerto legnano consigliere PinciroliUn bis coronato da successo “Opera di Solidarietà”, il concerto organizzato sabato 29 giugno dall’amministrazione comunale di Legnano e dalla Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate nel cortile di Palazzo Maliverni. Bis perché era la seconda edizione del concerto, bis perché sono stati gli applausi del pubblico a chiamare orchestra e coro Amadeus agli straordinari oltre il programma della serata. Successo perché il pubblico ha dimostrato sensibilità per la causa del concerto, il sostegno all’attività della delegazione legnanese della Lega Italiana per la Lotta contro i tumori, con offerte per quasi mille euro. E successo perché erano improntati alla soddisfazione gli interventi della serata, da parte dell’amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Alberto Centinaio, dalla Lilt stessa con la responsabile Anna Daverio e dalla Bcc, che ha salutato i presenti, fra cui il prevosto di Legnano, monsignor Carlo Galli, e illustrato il senso della manifestazione con il consigliere d’amministrazione Vittorio Pinciroli. Pinciroli ha anche ricordato la collaborazione di lunga data fra la Bcc e la LILT, con cui, da anni, si organizza, in occasione della settimana della prevenzione, delle visite gratuite nell’unità mobile collocato nel parcheggio di via Manzoni. All’organizzazione del concerto ha preso parte anche il circolo culturale ricreativo della Bcc rappresentato a Palazzo Malinverni dalla presidente Maria Carla Ceriotti. Tornando al concerto significativo il programma scelto dal Maestro Marco Raimondi in omaggio al bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi; arie, cori e ouverture dalle opere del grande compositore di Busseto, fra le quali Traviata, Rigoletto, Otello, Nabucco, Aida e la Forza del destino. 

Orchestra e coro Amadeus