TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

Comunicati stampa

 
Comunicati stampa
16/06/2016
La BCC di Busto Garolfo e Buguggiate apre una filiale ad Arluno

Domenica 19 giugno taglio del nastro per il nuovo sportello della BCC di Busto Garolfo e Buguggiate in Corso XXVI Aprile, che sarà operativo da lunedì 20. Il presidente Roberto Scazzosi: «Con Arluno la nostra banca rafforza il suo rapporto con il territorio»

È in programma domenica 19 giugno alle 10.30 il taglio del nastro della filiale della BCC di Busto Garolfo e Buguggiate ad Arluno. Alla cerimonia, cui sono state invitate le autorità locali, saranno presenti il presidente della BCC Roberto Scazzosi con il consiglio d’amministrazione, il direttore generale Luca Barni e il responsabile della filiale Milco Mentasti. L’apertura della filiale, ospitata negli spazi di Corso XXVI Aprile 75, rientra nel piano di efficientamento e miglioramento della rete degli sportelli ed è, tecnicamente, il trasferimento della filiale di Canegrate, chiusa lo scorso autunno.

«Con l’apertura di Arluno la BCC di Busto Garolfo e Buguggiate rafforza ulteriormente il suo rapporto con il territorio –dichiara il presidente Roberto Scazzosi–; con la nuova filiale la banca fa il suo ingresso in un comune del Magentino ed estende a sette comuni la sua operatività. In un momento importante per il nostro movimento, in cui si stanno mettendo a punto aspetti essenziali della riforma del Credito Cooperativo, noi ribadiamo la nostra natura territoriale ampliando il raggio d’azione che va, adesso, dall’alta provincia di Varese alle porte di Milano».

La filiale, oltre Arluno, realtà che in precedenza faceva capo alla filiale di Parabiago, servirà i comuni di Ossona, Santo Stefano Ticino, Corbetta, Vittuone, Sedriano, Vanzago e Pogliano Milanese. I dipendenti saranno quattro.
Spiega il direttore generale Luca Barni: «I servizi ad alto valore aggiunto sono e sempre più saranno il filone di attività bancaria su cui puntare; per questo la nuova filiale è stata concepita e realizzata secondo le esigenze dettate dalla consulenza. È un modo di fare banca, sempre a servizio del territorio, in linea con i mezzi e le dinamiche dei nostri giorni».
La filiale all’interno si presenta, infatti, con un piccolo disimpegno che indirizza alla postazione per le operazioni di cassa; una scrivania che permette al cliente di dialogare stando comodamente seduto. La filiale è dotata inoltre di una “area self” dove poter fare in autonomia la maggior parte delle operazioni bancarie. Tutto il resto della filiale è dedicato agli uffici in cui ricevere la clientela, spazi luminosi ma che garantiscono la privacy richiesta.

Oltre alla sede di Busto Garolfo, la filiale BCC di Arluno è una delle otto in provincia di Milano (le altre sono Dairago, Legnano, Olcella, San Giorgio su Legnano, San Lorenzo di Parabiago, Villa Cortese). In provincia di Varese, oltre alla sede distaccata a Buguggiate, la BCC conta otto filiali (Bodio Lomnago, Busto Arsizio, Cassano Magnago, Castellanza, Gallarate, Samarate, Somma Lombardo e Varese). La BCC di Busto Garolfo e Buguggiate conta oltre 25mila clienti e oltre 3500 soci. Complessivamente vi lavorano 158 persone.