TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
27/09/2011
Tra Bergamo e la Franciacorta

Una giornata tra le bellezze ed i sapori dell'eccellenza lombarda. Il Circolo Culturale e Ricreativo della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate propone per sabato 22 ottobre la visita alla città di Bergamo con sosta in una delle famose cantine della Franciacorta, zona eletta per la produzione di spumante. L'uscita si apre con il tour del capoluogo bergamasco: detta "città dei Mille", per il grande apporto di uomini che diede alla spedizione di Garibaldi, Bergamo è una città di grande fascino. La parte "alta" è quella più famosa; è città medioevale, circondata da bastioni eretti nel XVI secolo, durante la dominazione veneziana, che si aggiungeva alle preesistenti fortificazioni al fine di renderla una fortezza inespugnabile. La parte più conosciuta è piazza Vecchia, con la fontana Contarini, il palazzo della Ragione, la Torre civica (detta il Campanone), il Duomo, la Cappella Colleoni, il Battistero e la basilica di Santa Maria Maggiore. Dopo la sosta per il pranzo, è prevista la visita alla cantina "La Montina" a Monticelli Brusati (Brescia) nel cuore della Franciacorta una delle due zone italiane a vocazione spumantistica.
"La Montina", che prende il suo nome dall'antica proprietà di una nobile famiglia bresciana che faceva capo a Benedetto Montini - avo di Papa Paolo VI - ha il nucleo centrale in Villa Baiana: questa era infatti sede di un convento di suore dell'ordine delle Dorotee, prima di diventare nel 1985 la sede dell'azienda vinicola. Per la produzione del vino, "La Montina" si avvale del torchio verticale Marmonier: il suo è uno dei rarissimi esempi in Italia e soltanto uno dei due disponibili in Franciacorta. Si tratta di una pressa meccanica che sfrutta un'ampiezza del vaso pari a tre metri di diametro e l'altezza limitata di soli 120 cm, per ridurre il tempo di deflusso del mosto e consentire una spremitura molto soffice, senza frantumazione delle bucce. All'interno della cantina sarà possibile apprendere le caratteristiche fasi del metodo classico che hanno fatto dello spumante Franciacorta uno dei vini più apprezzati nel mondo.