TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
27/06/2014
3 Sere Ciclistica, quasi 300 atleti sulla pista di Busto Garolfo

Edizione record della manifestazione sportiva organizzata dalla SC Busto Garolfo. Alla coppia Cazzaro - Lentisco la maglia rosa del Gran Premio Bcc Busto Garolfo e Buguggiate

trofeo Bcc 3 sereÈ stata un’edizione record della “3 Sere ciclistica” quella che si è conclusa giovedì 26 giugno a Busto Garolfo. L’edizione numero 31 della manifestazione clou della stagione della pista dell’Altomilanese, organizzata dalla Società Ciclistica Busto Garolfo, ha visto un successo di partecipanti, annoverando quasi 300 atleti iscritti. Nonostante l’avversità delle condizioni meteorologiche che hanno portato all’annullamento della prima serata - quella in programma martedì 24 giugno -, grande è stato lo spettacolo cui hanno assistito i numerosi spettatori presenti al velodromo del centro sportivo “Roberto Battaglia” di Busto Garolfo. La classifica della categoria open ha visto l’affermazione dell’atleta bolzanino Manuel Cazzaro del Team Südtirol, in coppia con Riccardo Lentisco in forza al Pool Cantù Cicli Conti davanti ad Alex Bertelli e Mattia Saronni dell'Uc Pregnana Team Scout e alla coppia Alessio Fazzolari del GS Massì Supermercati e Luca Lichtmans dell’Uc Cassano. I due vincitori, che hanno indossato la maglia rosa del Gran Premio Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, sono stati premiati da Graziano Porta, componente del consiglio di amministrazione della nostra Bcc che è partner della SC Busto Garolfo, dal sindaco di Busto Garolfo Susanna Biondi e da Adriano Borghetti del consiglio ragionale della Federazione Ciclismo Italiana.
Nella categoria Allievi, vittoria finale della coppia cremasca composta da Stefano Baffi e Daniele Donesana davanti alla coppia di casa Andrea Mantovani e Lorenzo Lucini, distanziati di soli due punti. Tra gli Esordienti,hanno brillato le prestazioni di Lorenzo Cucchetti del G.S San Macario “Valerio Biolo” per i nati nel 2001 e di Marco Braggion della S.C. Busto Garolfo tra i 2000.
Pregevoli risultati sono giunti anche dai ragazzi delle categorie Giovanissimi che si sono confrontati per vestire le “maglie rosa” dedicate alla memoria di Luigi Colombo (categoria G1), Andrea Porta (G2), Enrico Barlocco (G3), Silvio Tempesta (G4) e Pierino ed Enrico Sartorelli (G5), oltre alla maglia “Gran Premio Comune di Busto Garolfo” (G6).
Le competizioni in pista sono state accese da duelli alla massima velocità, a tutto vantaggio dello spettacolo, con buoni risultati degli atleti del patron Marino Fusar Poli in tutte le categorie