TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
News
21/05/2018
Martedì 22 maggio, a Castellanza i campioni si confrontano sul valore educativo dello sport

Don Alessio Albertini, Daniele Cassioli, Caterina Cialfi, Arianna Castiglioni, Valentino Gallo, Ernesto Paolillo e Giorgio Rocca all’incontro organizzato da Area Giovani con il sostegno della nostra Bcc

Il valore educativo dello sport attraverso la testimonianza di atleti ed esperti sportivi. Ci sono campioni mondiali, olimpionici, dirigenti sportivi di serie A, giocatori nazionali e operatori del settore all’incontro “Sport: palestra di vita. Le storie sportive più importanti dei risultati” organizzato dall’associazione Culturale Area Giovani di Castellanza, con il sostegno della nostra Bcc. Martedì 22 maggio al Teatro di via Dante a Castellanza, i riflettori saranno puntati sul valore educativo e sociale dello sport. Previsti gli interventi di: don Alessio Albertini, responsabile ecclesiastico nazionale del C.S.I. (Centro Sportivo Italiano); Emanuele Arioli, operatore di psicologia dello sport ed esperto in tecniche di preparazione mentale; Daniele Cassioli, atleta paralimpico non vedente e 22 volte campione del mondo di sci nautico; Caterina Cialfi, pallavolista della Yamamay dal 2015 al 2017 e ora in forza alla Futura Volley Giovani Busto Arsizio; Arianna Castiglioni, campionessa italiana di nuoto e detentrice del record italiano nei 50 metri rana; Valentino Gallo, pallanuotista del Settebello, campione del mondo nel 2011 e vice campione olimpico nel 2012; Ernesto Paolillo, dirigente sportivo e Direttore Generale dell’Inter dal 2006 al 2012 e Giorgio Rocca, sciatore e campione del mondo di slalom nel 2006.

«L’intento è quello di offrire un momento di discussione e di riflessione su quello che è lo sport oggi», spiegano gli organizzatori che, in due anni di attività si sono fatti promotori di diversi incontri su temi politici e di grande attualità. «Con questa serata vogliamo proporre un argomento più accessibile, ma che spesso viene sottovalutato: il valore educativo dello sport ed il ruolo che allenatori, genitori e operatori hanno».

L’iniziativa ha trovato la collaborazione della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, da sempre vicina alle iniziative sportive. «Abbiamo sempre sostenuto l’importanza di valorizzare lo sport per il suo valore formativo ed educativo, soprattutto nei confronti dei giovani», afferma il presidente della nostra Bcc, Roberto Scazzosi. «Iniziative come queste fanno bene al territorio perché introducono elementi di valore finalizzati a creare una rinnovata cultura sportiva».

La serata, che è patrocinata dai Comuni di Castellanza, Busto Arsizio, Legnano, Olgiate Olona e Marnate, dalla Comunità Pastorale Santi Giulio e Bernardo e da Union Oratori Castellanza, USD Castellanzese Calcio e Sport+, sarà moderata da Daniele Dallera, caporedattore della sezione sportiva del Corriere della Sera.

Inizio alle 21, ingresso libero.