TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
News
04/06/2018
La nostra Bcc sceglie la continuità: Roberto Scazzosi confermato presidente
Il CdA eletto in assemblea dei soci ha indicato due vicepresidenti: Mauro Colombo (vicario) e Diego Trogher

Roberto Scazzosi è stato riconfermato presidente della nostra Bcc. La nomina è arrivata nella sera di martedì 29 maggio, durante il primo consiglio di amministrazione della Bcc dopo l’assemblea dei soci di domenica 27 maggio, che ha confermato la squadra degli amministratori uscenti. Due le vicepresidenze assegnate: Mauro Colombo (vicario) per l’area di Busto Garolfo e provincia di Milano; Diego Trogher per l’area di Buguggiate-Varese e provincia di Varese.

«Sono onorato, in primo luogo, dell’appoggio che i soci in assemblea hanno dimostrato a questo CdA: è la prova che siamo stati all’altezza del momento complesso vissuto dal nostro territorio. Il mio personale grazie, poi, va a tutti i consiglieri che mi hanno rinnovato la fiducia per un triennio che si annuncia ancora particolarmente impegnativo», osserva il presidente Scazzosi. Avvocato di 50 anni, nativo di Cuggiono e residente a Busto Garolfo, è alla guida della nostra Bcc dal settembre 2010. Scazzosi è consapevole che nel prossimo futuro «non dovremo soltanto continuare a garantire supporto a famiglie e imprese per intercettare e sostenere la ripresa, ma affrontare l’ultimo passaggio del processo di riforma con l’adesione al Gruppo bancario cooperativo Iccrea». Da una parte, quindi, la storia e i valori che hanno sempre caratterizzato il Credito Cooperativo, dall’altra il futuro. «La coerenza con il nostro passato è la vera forza del nostro futuro», sintetizza il presidente della nostra Bcc. «Il lavoro che abbiamo fatto all’interno della nostra Bcc ci pone in una posizione di vantaggio: i più che positivi numeri di bilancio che abbiamo presentato in assemblea sono la garanzia che, anche all’interno del Gruppo, potremo avere quell’autonomia decisionale necessaria per assicurare il pieno sostegno al territorio che ci ha visto crescere e rafforzarci da 120 anni a questa parte. La scelta di preadesione al Gruppo Iccrea, che verrà ratificata entro la fine dell’anno, è stata una scelta di coerenza con la nostra storia e con i valori fondanti del Credito Cooperativo. La fiducia che l’assemblea dei soci ha riconosciuto a questo CdA è la miglior testimonianza che siamo sulla strada giusta».

Il consiglio di amministrazione nella sua prima seduta ha nominato anche i componenti del Comitato esecutivo della nostra banca: vi fanno parte Giuseppe Barni, confermato alla presidenza, Diego Trogher (vicepresidente) e Mauro Colombo.