TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
12/10/2009
La conoscenza dei funghi è rispetto per la natura

E' stata inaugurata sabato 10 ottobre, negli spazi della Famiglia Legnanese, la trentunesima edizione della "Mostra Micologica - Funghi dal Vero" proposta dall'associazione Antares di Legnano. Oltre 250 specie di funghi sono stati esposti nel salone di via Matteotti in una iniziativa che ha visto la nostra Bcc partner d'eccezione per una manifestazione che nella sua storia si è ritagliata un autorevole posto d'onore. Al taglio del nastro sono intervenuti, oltre al presidente di Antares Giancarlo Calini, il vicepresidente e assessore alla Cultura della Provincia di Milano, Umberto Maerna, il consigliere regionale Sante Zuffada, il presidente della Fondazione Ticino Olona, Rita Saredi, e il presidente della Famiglia legnanese, Luigi Caironi; tutti hanno sostenuto l'importanza della mostra «in virtù della scelta di indire un concorso riservato alle scuole», ha detto il vicepresidente della Provincia, Maerna. «In questo modo la mostra assolve una funzione realmente educativa e formativa». Agli alunni delle classi terze e quarte della scuole primarie è stato infatti dedicato il concorso "Un angolo di bosco" per la composizione tridimensionale ispirata al territorio preferito per la crescita dei funghi. Inoltre, nella mattinata di lunedì 12 ottobre la mostra è stata aperta alle scuole: sono state 15 le classi che hanno visitato l'esposizione sotto la guida attenta e preparata dei micologi di Antares. Molti anche i visitatori che nei due giorni di apertura hanno visitato la mostra, accompagnati dal micologo Roberto Olgiati alla scoperta delle molte specie di funghi che sono stati esposti. «Un ringraziamento particolare va ai nostri partner e alle istituzioni che ci hanno assistito nell'organizzazione di questa trentunesima edizione della mostra -ha detto il presidente di Antares, Calini- Grazie alla Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate per la partecipazione». Una partecipazione che la nostra Bcc ha voluto proprio per la finalità educativa che la mostra micologica ha, ma anche per le numerose iniziative che l'associazione Antares propone nell'ambito dell'astronomia e della scoperta della natura.