TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
10/06/2009
La nostra Bcc nel Vercellese

Il binomio sport e Bcc si rafforza. La nostra Bcc è stata portata alla gara di mountain bike che si è svolta a Lozzolo martedì 2 giugno. Una prova particolarmente partecipata che ha coinvolto l'intero borgo del vercellese nel ricordare una giovane di 29 anni che è scomparsa nel 1990 dopo una lunga malattia. Nel ricordo di Maria Rosa Franchino, oltre 160 amatori e ben 27 bambini hanno partecipato alla gara inserita nella nona edizione del Master Sport&Sport che la Bcc sponsorizza. Non è stato solo sport, apprezzato il gesto umano e le mani alzate al cielo di tutti i bambini, segno eloquente che i valori morali non tramontano mai. Sul percorso di 15 chilometri, predisposto dal team Locca, tra gli Junior, Donato Gioiosa ha messo in fila la crema di categoria: Luca Alberti, Giorgio Rusca, Andrea Perini e Marco Colombo. Il federale Guglielmo Broglio ha superato Fulvio Boffa tra i senior, mentre Agostino Carfora ha trionfato tra i veterani respingendo gli attacchi di Marco Oglina, Carmelo Cerruto e Mauro Milani che dominano da anni le scene amatoriali di tutto il Nord Italia. Con la caduta di Carmine Catizzone è stato Roberto Gallone a dominare la scena dei gentleman precedendo Mauro Pavan e Carlo Tacca. Aldo Allegranza, che non ha una grande esperienza nel ciclismo, ha impara molto in fretta e con una straordinaria miscela di forza e fantasia, ha battuto Lucio Pirozzini nella categoria Super A. I Super "B" sono molto di più di semplici amatori, sono un libro aperto sulla passione, insegnano a lottare e spesso sono saggi. Tre i nomi importanti che sono saliti sul podio: Giulio Scandella, Armando Campesato e Paolo Pisoni. Cristian Morlacchi è arrivato secondo nei Cadetti; ha fatto tutto il possibile per battere Luca Camarella. Stesso discorso per il Primavera Daniel Marsigliese: due gare due vittorie sotto lo sguardo compiaciuto di mamma e papà. I battuti sono Tommaso Fioroni e i fratelli Piana, dove Lisa ha superato in volata Davide. La prestazione di Silvia Barbero è stata perfetta: netta la sua vittoria su Angela Agazzone. Nelle donne"B" è stata Sabrina Bellati a ritagliasi uno spazio vittorioso sull'icona della categoria, superando Clara Perletti e una sempre sorridente Stefania Freschini, felice di portare ogni domenica a correre nel Master Sport&Sports i propri figli.