TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
19/03/2009
Il nostro impegno per l’educazione musicale

Stanno cercando di portare l'educazione musicale all'interno della scuola pubblica e la nostra Bcc è al loro fianco. "Ci piace considerarci partner e non sponsor . ha spiegato Simone Mantovani, il nostro rappresentante delle relazioni esterne in conferenza stampa - Come banca non produciamo utili, li storniamo, uso un termine bancario, li reindirizzaimo verso il territorio. Questa settimana la nostra banca è impiegata per ben due volte in due percorsi per la musica di qualità a Busto Arsizio, quello di Pierino e il Lupo, presso l'Istituto Bertacchi e il ritorno di Uto Ughi alla sua città natale".
Accogliendo l'invito espresso più volte anche a livello nazionale perché si dia più attenzione alla musica, l'Istituto Bertacchi sta lavorando per raggiungere gli obiettivi. "La rappresentazione di "Pierino e il lupo" si inserisce perfettamente in un percorso di incontri musicali che l'Istituto Comprensivo "Bertacchi" ha iniziato da alcuni anni e intensificato nel corso di questo anno scolastico.... e che intende continuare a organizzare, spaziando tra tutti i generi musicali", ha spiegato il preside il conferenza stampa.
Il doppio appuntamento raggiunge obiettivi diversi all'interno di un percorso volto ad avvicinare i giovani al mondo della musica:
- ai bambini-ragazzi viene sempre proposto un concerto durante il quale, grazie alla possibilità di interagire con i musicisti, è possibile soddisfare curiosità e conoscere meglio particolari
- ai genitori viene data l'opportunità di conoscere direttamente quanto è stato presentato ai figli e avere anche per sé un'offerta culturale
Ogni appuntamento viene preparato e ripreso nelle ore di lezione in classe: spesso non rimane solo uno spunto di lavoro per la sola attività di musica, ma si inserisce anche nel programma di altre discipline (italiano, arte, storia, inglese .....) o dei laboratori creativi.
“Quando ero piccolo io queste occasioni non esistevano - spiega Fabio Gallazzi, direttore dell'orchestra Microkosmos - L'orchestra era lontana sul palco. Noi, invece, vogliamo andare in mezzo ai ragazzi. Nelle prove a cui loro assistono ci presentiamo in maniera informale. Se ci è possibile giriamo in mezzo a loro e gli facciamo vedere gli strumenti che utilizziamo durante i concerti. Vogliamo che loro si avvicinino alla musica nel modo più divertente e curioso possibile. Da tempo abbiamo iniziato un percorso con la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate per portare la musica nelle scuole, che ci stà dando grande soddisfazione. In pochi anni sono stati coinvolti più di 400 ragazzi nella sola provincia di Varese". Un interesse corrisposto dalla nostra banca che, come ha spiegato Simone Mantovani "è innamorata di questo progetto e spera di coinvolgere nell'iniziativa sempre più ragazzi".