TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
15/12/2008
Inaugurata la nuova auto della Croce Azzurra Ticinia

Omaggio al mondo del volontariato. Omaggio a quanti si impegnano in aiuto delle persone che hanno bisogno. L'inaugurazione della nuova auto della Croce Azzurra Ticinia di Busto Garolfo e Olcella è stata una festa non solamente per il gruppo di volontari bustesi che si occupano del trasporto di persone anziane e disabili verso gli ospedali o i centri di cura, ma anche per il tutto il paese. Domenica 14 dicembre è stato infatti inaugurato il nuovo Fiat Doblò che la Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate ha donato all'associazione. Parcheggiato sotto l'Albero di Natale in piazza Lombardia è stato benedetto dal parroco di Busto Garolfo, don Piero Roveda al termine della messa; il taglio del nastro è stato affidato al presidente delle nove sezioni raccolte sotto il nome di Croce Azzurra Ticinia, Enrica Oldani. L'associazione infatti è presente oltre che a Busto Garolfo, anche a Inveruno, Boffalora su Ticino, Marcallo con Casone, Castano Primo, Villa Cortese, Vanzaghello, Robecchetto con Induno e San Giorgio Su Legnano. Alla manifestazione, che è stata impreziosita dalla presenza del corpo musicale "Santa Cecilia" di Busto Garolfo, ha partecipato anche l'assessore ai Servizi sociali del Comune, Pinuccia Bottini. «Siamo convinti della bontà e dell'importanza della scelta che abbiamo fatto», ha commentato il presidente della nostra Bcc, Lidio Clementi, che ha partecipato all'inaugurazione insieme al vicepresidente Roberto Scazzosi. «La Croce Azzurra Ticinia è espressione del territorio, di una particolare zona dove il mondo del volontariato svolge un ruolo importante. E per una banca che è espressione del territorio, essere vicini ad un'associazione come questa significa mettersi al fianco delle persone: solo aiutando chi si adopera gratuitamente per gli altri è possibile aiutare indistintamente tutti». Un ringraziamento sentito per il regalo che è stato fatto alla Croce Azzurra è arrivato anche dalla parrocchia e dall'amministrazione comunale. Il gruppo di volontari di Busto Garolfo ora ha a disposizione un nuovo mezzo attrezzato con la pedana per il trasporto di carrozzine per potenziare la propria presenza in paese. «Servono però altre persone», hanno commentato i volontari bustesi della Croce Azzurra Ticinia che solo nell'ultimo anno ha svolto quasi 3mila servizi. «Ringraziamo la Bcc per il prezioso dono che ci permetterà di essere ancora più presenti e rispondere alle richieste in modo più puntuale».