TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
30/06/2011
Centoventi mountain bike alla «Sopranissima»

Ha fatto tappa in provincia di Biella il master Sport & Sports sostenuto dalla nostra Bcc. Domenica 26 giugno, in 120 si sono dati appuntamento in una delle vetrine più belle e dure della mountain bike per la gara detta "La Sopranissima"; una prova difficile e particolarmente dura che si è sviluppata su 40 chilometri su e giù per la montagna. Il più bravo di tutti è stato il Senior Andrea Bianco, capace di realizzare il miglior tempo assoluto e infliggere un distacco pesantissimo a Ivan Nicco ed Enrico Botta. Anche per il Cadetto Alessandro Bellotto, è stato un trionfo dopo una corsa non senza difficoltà, anche tecniche. Sua la vittoria ai danni di Jacopo Bissoli e Matttia Julini. Giorgio Rusca si è confermato leader della categoria Junior precedendo al traguardo Riccardo Ornaghi e Matteo Vallivero. Il vice campione italiano dei Gentleman Roberto Gallone ha rifilato un minuto e mezzo a Walter Casalengo e ad Attilio Bedogni. Marco Oglina ha avuto la meglio su Agostino Carfora per la categoria dei Veterani, con al terzo posto Carmelo Cerruto. Armando Campesato ha trionfato tra i super "B" su Ambrogio Temporiti e Paolo Pisoni. Nei Super "A" invece, è stato Aldo Allegranza a tagliare per primo il traguardo davanti a Giovanni Giacchetti e Franco Bertona.
Nei Primavera ha vinto il campione italiano Alberto Barengo, con Alessandro Viaretti al secondo posto e Gloria Manzoni, protagonista di prova di grande valore, al sesto posto assoluto. Tra i Debuttanti Giacomo Cavalieri ha fatto una corsa in solitaria, trionfando su Mirko Ruggirello. Monica Grendene ha vinto tra le Donne "B" mentre fra le Donne "A" è stata Janine Jakson a tagliare per prima il traguardo.