TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
08/02/2013
La SC Busto Garolfo condivide i successi con la Bcc

Condividere i successi di una stagione con chi ha sostenuto la società. Anche quest'anno la Società Ciclistica Busto Garolfo ha voluto ringraziare sponsor e amici con l'omaggio di uno dei trofei vinti dai propri atleti. Nell'ambito del tradizionale pranzo sociale, la SC Busto Garolfo ha omaggiato la nostra Bcc: Graziano Porta, componente del consiglio di amministrazione della banca, ha ricevuto dalle mani del presidente della Ciclistica, Marino Fusar Poli, uno dei trofei conquistati sui pedali. «È il segno di una profonda condivisione con chi è vicino al territorio e sostiene i valori dello sport e, in questo caso, del ciclismo in particolare», ha detto Porta. «La Bcc è una banca del territorio perché trae dal territorio le proprie origini e al territorio si dedica nella propria attività. Questo, anche in un periodo non certo semplice come quello che stiamo vivendo».
Oltre 180 persone, tra atleti, i loro genitori, soci, direttori sportivi, dirigenti, sponsor, volontari, simpatizzanti e amici della Società Ciclistica Busto Garolfo hanno partecipato all'appuntamento di fine gennaio. Insieme alle autorità comunali e federali, tutti hanno tributato il ruolo svolto dalla SC Busto Garolfo nel tessuto sociale della nostra zona, con la sua storia di oltre 50 anni fatta di persone per cui il ciclismo è scuola di sport e di vita. Dalla Società Ciclistica sono usciti atleti che hanno vestito importanti maglie di campione nazionale, regionale e provinciale sia su strada che su pista. Anche nel 2012, maglie e gare prestigiose sono state vinte dagli atleti in azzurro e nero; spiccano le due maglie di Campione Italiano, il podio ai campionati nazionali, i titoli di Campione Regionale e Provinciale. Tutti risultati che lasciano ottime speranze anche per l'anno appena iniziato.
Il 2013 per la SC Busto Garolfo si è aperto con delle importanti novità. A "certificare" l'impegno della Società Ciclistica c'è stato il desiderio del gruppo degli Allievi guidati da Stefano Martolini che, alla soglia del passaggio alla categoria Juniores, hanno chiesto di potere continuare la loro attività agonistica sotto le insegne della Busto Garolfo. Questo significa per la Ciclistica riportare la categoria Juniores nei propri programmi organizzativi dopo 20 anni.
Le squadre 2013 coprono quindi le categorie Giovanissimi, Esordienti, Allievi e Juniores. Sono composte da circa 45 atleti dai sette ai diciotto anni che - sotto l'attenta supervisione dei direttori Sportivi Stefano Martolini, Giancarlo Villa, Luigi Venegoni, Marco Sias, Luigi Proverbio e Luciano Vignati - si allenano al velodromo del centro sportivo "Roberto Battaglia" di Busto Garolfo. Proprio il velodromo vedrà quest'anno uno dei culmini dell'impegno sportivo con la "Tre sere Ciclistica" giunta ormai alla sua trentesima edizione.
Le squadre 2013 della SC Busto Garolfo sono così composte. Categoria Giovanissimi G2: Riccardo Zucchetti. Giovanissimi G3: Simone Braggion, Francesco Floris, Lorenzo Gualdoni e Gaia Rossi. Giovanissimi G4: Alessio Bauccio, Giada Colla, Roberto Davide Librandi, Paolo Pisoni e Loris Vitale. Giovanissimi G5: Giada Geroli, Giulia Filice, Marco Guarnieri e Filippo Oliva. Giovanissimi G6: Antonio Amedolara, Guglielmo Cattaneo, Andrea Moschetti, Lorenzo Porrati, Marco Rancilio e Alessandro Sbaraini. Esordienti: Fabio Baggio, Andrea Bauccio, Pier Elis Belletta, Marco Braggion, Vasco De Pasquale, Gianmarco Mighali, Nicolò Parisini e Matteo Rossi. Allievi: Christofer Bastillo, Ruggero Bortoluzzi, Daniel Crespi, Mattia Crivellari, Andrea Daolio, Mattia Geroli, Lorenzo Lucini, Andrea Mantovani, Fabio Mereghetti, Nicolò Piccolo, Bruno Pjetri e Matteo Sangalli. Juniores: Valerio Bortoluzzi, Brian Colombo, Samuel Crespi, Giacomo Garavaglia, Alessandro Mariani e Matteo Moschetti.