TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
News
30/08/2012
Territorio e responsabilità: siamo la banca «del noi»

La Festa Popolare di Olcella - in corso nella frazione di Busto Garolfo fino a lunedì 3 settembre - è stata l'occasione per la nostra Bcc di ribadire i valori fondanti della banca. Mercoledì 29 agosto, il presidente Roberto Scazzosi, accompagnato da componenti del consiglio di amministrazione Cecilia Cardani, Danila Battaglia, Graziano Porta. Vittorio Pinciroli e Francesco Gatti, ha partecipato alla consueta cena che il Circolo Culturale e Ricreativo CCR della Bcc organizza al termine del periodo estivo. È stato non solamente il momento per rinvigorire il sostegno che la nostra banca dà alla festa olcellese, ma anche l'occasione per ribadire l'importanza dell'azione della nostra Bcc per il proprio territorio. Oltre 150 persone hanno partecipato alla cena promossa dal CCR; una presenza importante che «ci ricorda i valori che muovono una realtà bancaria come la nostra», ha osservato a margine della serata il presidente Scazzosi. «Non siamo solamente una banca differente, ma siamo la banca del territorio e del "noi". Viviamo grazie alla partecipazione e al coinvolgimento del territorio e la grande partecipazione a questa serata lo dimostra. I soci sono la nostra risorsa più importante, una risorsa che anche in questo particolare momento di difficoltà, ci permette di guardare al futuro. La Bcc si afferma così come la "banca del noi", una banca dove ciascuno è chiamato a partecipare in prima persona e, soprattutto, in modo responsabile. Oggi è questo che ci viene chiesto: operare concretamente e con responsabilità».
Il momento conviviale proposto ha permesso di ribadire anche l'importanza del CCR che grazie alla sua costante attività di promozione e organizzazione di iniziative culturali e di aggregazione diffonde i valori del Credito Cooperativo. La Festa Popolare di Olcella, che la nostra Bcc sostiene, prosegue per tutto il fine settimana nell'area parrocchiale di via Po per concludersi lunedì 3 settembre con l'immancabile spettacolo di fuochi d'artificio (inizio alle 22.30).