TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

Comunicati stampa

 
Comunicati stampa
20/05/2015
“Ritratto della montagna”, il Cai di Castellanza
Si inaugura sabato 23 maggio a Villa Pomini di Castellanza la mostra di scatti di Franco Restelli con il supporto della BCC

Una mostra fotografica per un doppio anniversario, i 70 anni del CAI di Castellanza e i 150 anni della conquista del Monte Cervino: si inaugura sabato 23 maggio alle 17.00 a Villa Pomini a Castellanza “Ritratto della montagna”, la mostra di scatti di Franco Restelli realizzata con il supporto della BCC di Busto Garolfo e Buguggiate. 

Di seguito due scatti presenti in mostra di Franco Restelli - Albizzante: Cervino con la conca del Breuil e il Monte Rosa parete est vista da Macugnaga;

Macugnaga

Cervino


«Il 2015 segna un anniversario importante per la nostra associazione e per chiunque ami la montagna –dichiara il presidente del CAI Castellanza Adelio Girola–: infatti, è del 1865 la conquista della vetta del Cervino. Con questa mostra di scatti di un grande fotografo e appassionato della montagna, Franco Restelli, vogliamo festeggiare in modo degno le ricorrenze». La mostra, di un centinaio di foto, tutte rigorosamente in bianco e nero, è il secondo appuntamento de calendario CAI dell’iniziativa “Cervino, Monte Rosa e dintorni”, che inizierà venerdì 22 maggio alle 21.00 con una conferenza nell’aula magna dell’Università Liuc dal titolo “Cervino, la sua storia, i suoi uomini” e proseguirà con due proiezioni in programma sempre a Villa Pomini il 29 maggio (La Grande conquista) e il 5 giugno (Vincersi).

«Confermiamo la nostra vicinanza e il nostro sostegno alle iniziative proposte dalle associazioni del territorio –dice il presidente della BCC di Busto Garolfo e Buguggiate Roberto Scazzosi–; al CAI di Castellanza, per i suoi primi 70 anni, auguro di continuare a operare con la stessa passione e vivacità di cui dà dimostrazione».

La mostra, a ingresso libero, resterà aperta sino a domenica 7 giugno e sarà aperta dalle 15.00 alle 19.00 dal martedì al giovedì e il sabato; la domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00.