TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
Comunicati CCR
07/10/2015
Capodanno a Lisbona
Dal 31 dicembre 2015 al 3 gennaio 2016 nella capitale del Portogallo. Iscrizioni entro il 30 ottobre

Adagiata sulla riva destra dell’immenso fiume Tago, Lisbona è la meta che il Circolo Culturale e Ricreativo ha scelto per Capodanno. Dal 31 dicembre al 3 gennaio viene proposta la vista ad una città dal grande fascino, una delle capitali europee più suggestive e al tempo stesso più difficili da amare e da scoprire. Dal punto di vista geografico, Lisbona si sviluppa su sette colli (come Roma) caratterizzando la sua conformazione urbanistica e regalando alla città un movimento interno, fatto di scalinate, discese vertiginose, ripidi vicoli e punti panoramici.
Il viaggio parte dal rione di Belèm, antico borgo di pescatori ricco di monumenti storici e artistici. Qui si trova la torre di Belem considerata il simbolo di Lisbona, grazie alla sua scenografica posizione affacciata sul Tago. Un tempo però troneggiava in mezzo al fiume: fu il terremoto del 1755 a cambiare il corso del fiume collegandola alla terra ferma. Il suo ruolo era di torre di controllo marittimo e di difesa all’ingresso in città, per sorvegliare i galeoni carichi di pietre preziose, spezie, porcellane e tessuti che arrivavano da luoghi lontani. Il programma prevede anche la visita al Monastero dos Jeronimos (patrimonio Unesco come la torre di Belèm): un complesso architettonico maestoso, luccicante nel suo biancore e incredibilmente ricco di decorazioni che venne fatto costruire da re Manuel nel 1496 nel punto in cui i naviganti salpavano verso il mare.
Prevista anche la visita al quartiere dell’Alfama e del Parque Das Nacoes, per ammirare la stazione di Oriente e il ponte e la torre Vasco de Gama. Quindi si uscirà da Lisbona per Sintra, un luogo di vacanza per secoli dei reali portoghesi e dei principi Moreschi, Cascais, Estoril e Cabo Da Roca, estrema punta occidentale del continente europeo.
Per capodanno la città si anima di numerose iniziative che culminano con lo spettacolo di fuochi d’artificio visibili. I beninformati dicono che per la notte di San Silvestro a Lisbona ci sia l’usanza di indossare qualcosa di blu.

Per conoscere il programma in dettaglio clicca qui.

Quote di partecipazione
Soci CCR: 1.050 euro
Clienti e soci Bcc: 1.100 euro

Iscrizioni entro il 30 ottobre 2015 compilando l’apposito modulo, fino ad esaurimento posti disponibili.

Per informazioni e prenotazioni, è possibile rivolgersi ogni giovedì dalle 21 alle 22 alla sede del CCR in via Busto Arsizio 23, Sala Don Besana, a Busto Garolfo (tel/fax 0331 560211 - email: ccrbustobuguggiate@alice.it).

lisbona