TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
Comunicati CCR
13/03/2017
24 e 25 aprile, Vicenza e le Ville del Brenta
Una due giorni in Veneto per scoprire l’architettura di Andrea Palladio

Alla scoperta di Andrea Palladio. Potrebbe essere riassunta così la prossima uscita che il Circolo Culturale e Ricreativo della nostra Bcc ha organizzato per lunedì 24 e martedì 25 aprile. Destinazione della due giorni è la città di Vicenza e alcune delle principali ville venete che sorgono nella zona del Brenta. Comun denominatore è l’architetto che ha progettato alcuni di questi importanti strutture: Andrea Palladio, vero genio che con la sua teoria delle proporzioni architettoniche anticipò lo stile dell’architettura neoclassica.
Il programma prevede infatti oltre alla visita della città di Vicenza, con una preziosa sosta al Teatro Olimpico, il più antico Teatro coperto in muratura al mondo realizzato su progetto dello stesso Palladio, anche la visita a Villa da Schio, Villa Pisani, Villa Widmann, Villa Gradenigo e Villa Foscari detta La Malcontenta. Ad impreziosire il tutto, la navigazione sul Brenta – attraverso la quale si raggiungeranno alcune delle Ville in programma, e la sosta alla Distilleria Brunello la più antica distilleria artigianale italiana ancora in attività.

Quote:
CCR: EURO 400
CLIENTI BCC: EURO 420
La cifra comprende:
bus, pernottamento e prima colazione, pranzi e cena con bevande incluse, navigazione sul Brenta, tassa di soggiorno, guida per due giorni.
Ingressi: ingresso Teatro Olimpico di Vicenza, Villa da Schio, Villa Pisani, Villa Widmann, Villa Foscari.

Iscrizioni entro il 23 marzo 2017 compilando l’apposito modulo.

Per informazioni e prenotazioni, è possibile rivolgersi ogni giovedì dalle 21 alle 22 alla sede del CCR in via Busto Arsizio 23, Sala Don Besana, a Busto Garolfo (tel/fax 0331 560211 - email: ccrbustobuguggiate@alice.it).

Programma

PRIMO GIORNO
- Ritrovo dei partecipanti e partenza in bus riservato per Costozza.
- Ore 6,00 sede BCC Buguggiate, ore 6,30 sede BCC Busto Garolfo
- Arrivo del gruppo a Villa da Schio per la visita guidata.
Villa da Schio, una delle più caratteristiche testimonianze dell’ingegnosità architettonica veneta, è situata a pochi km da Vicenza, la villa si contraddistingue per il suo splendido giardino a spalliera adornato dalle statue dello scultore Orazio Marinali e per la grande grotta naturale da sempre adibita a cantina.
- In tarda mattinata, Trasferimento alla Distilleria Brunello la più antica distilleria artigianale italiana ancora in attività, per la visita guidata. Al termine della visita pranzo tipico in agriturismo.
- Partenza per Vicenza. All’arrivo, incontro con la guida e alle ore 15.30 ingresso al Teatro Olimpico per la visita. Opera tra le più suggestive del genio palladiano, chiaramente ispirata ai modelli d’arte classica, è il più antico Teatro coperto in muratura al mondo. Gli sfarzosi interni sono realizzati con materiali poveri in legno,stucco e gesso. È stato costruito, su progetto dell’architetto Andrea Palladio, fra il 1580 e il 1585, anno in cui fu inaugurato.
- Proseguimento della visita della città di Vicenza.
- Arrivo in hotel, assegnazione delle camere, cena e pernottamento.

SECONDO GIORNO
- Prima colazione in hotel. Partenza per Stra.
- Incontro alle ore 9.00 con la guida a Villa Pisani e visita guidata della rinomata dimora settecentesca, una delle più celebri della Riviera del Brenta. Alle ore 10.30 circa imbarco sulla Motonave proprio di fronte a Villa Pisani e navigazione in direzione di Dolo, breve sosta per la visita esterna degli Antichi Molini del ‘500.
- Pranzo in ristorante.
- Alle ore 14.00 si prosegue l’escursione sempre in Motonave e, oltrepassando la chiusa di Mira con superamento del dislivello acqueo, si incontra la maestosa Villa Widmann, tipica residenza del ‘700, ricca di importanti affreschi e circondata da un delizioso parco, sosta per la visita guidata. Dall’altra parte del canale si trova la Barchessa Valmarana, famosa per il suo interno completamente decorato a fresco. Molto piacevole anche il parco circostante la villa che, nella classica semplicità, rispetta i rigidi schermi del giardino all’italiana in stretta interdipendenza del binomio villa-ambiente. Si prosegue lentamente immersi nella pace delle acque del fiume Brenta e, ammirando la favolosa Villa Gradenigo, si arriva a Malcontenta dove si trova Villa Foscari detta La Malcontenta, uno dei capolavori del genio di Andrea Palladio. La Malcontenta costituisce un tipico esempio di Villa-Tempio, con il suo malinconico e superbo pronao che si specchia nelle acque del Canale.
- Al termine della navigazione, rientro in bus a Busto Garolfo con soste lungo il percorso.

Organizzazione Tecnica: Commendatour