TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
Comunicati CCR
27/03/2017
L’assemblea del CCR approva il bilancio all’unanimità
All’appuntamento annuale dell’associazione rinnovata anche la collaborazione con la nostra Bcc

Via libera al bilancio e rilancio della collaborazione con la nostra Bcc. L’assemblea del Circolo Culturale e Ricreativo della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate ha approvato all’unanimità il rendiconto finanziario 2016 e il documento di previsione del 2017 lanciando ufficialmente le attività promosse dall’associazione. Domenica 26 marzo, nell’auditorium Don Besana della nostra Bcc, si è infatti svolto l’appuntamento annuale del CCR; un momento importante che è stato impreziosito dalla presenza dei vertici del CdA della Bcc: dal presidente Roberto Scazzosi al vicepresidente Mauro Colombo fino al presidente del collegio sindacale Gian Franco Sommaruga.
«Il 2016 è stato indubbiamente un anno impegnativo: tra gli eventi che abbiamo organizzato in prima persona e le manifestazioni dove siamo intervenuti in supporto, superiamo quota 40 iniziative coinvolgendo quasi 5000 persone. È un impegno decisamente sostenuto, ma la partecipazione e le adesioni che abbiamo sempre registrato ci hanno premiato», ha introdotto il presidente del CCR Maria Carla Ceriotti. «Tra le iniziative proposte, spiccano importanti viaggi, oltre a esperienze culturali ma soprattutto un’intensa attività sociale. Posso dire che il 2016 è stato per noi un po’ come l’anno della svolta, quello in cui abbiamo dato un taglio particolare alla nostra programmazione. Il CCR è un’associazione che, nata all’interno di una banca, ha in un certo modo la responsabilità di rivendicare la sua finalità sociale: cioè l’aggregazione. Ma c’è soprattutto l’obiettivo di trasmettere quei valori capaci di far crescere il territorio. Tutto questo non sarebbe stato possibile se il CCR non fosse una squadra affiatata. Rivolgo al direttivo e ai soci del CCR un sentito ringraziamento per l’importante quanto indispensabile apporto che danno in fase di pianificazione ed organizzazione delle iniziative».
Grande importanza ha assunto la collaborazione con la nostra Bcc. «È un rapporto di profonda condivisione e di grande intesa. I principi che hanno mosso 120 anni fa l’allora Cassa di depositi e prestiti di Santa Margherita, li ritroviamo oggi intatti. Adattati ai tempi, ma intatti. E fanno parte del DNA del CCR. E questo ci viene riconosciuto dal consiglio di amministrazione della Bcc. Non è solamente una questione di presenza, e comunque la presenza sempre attenta e attiva del presidente Scazzosi lo dimostra concretamente, ma di condivisione che ha dato origine a progetti importanti e iniziative capaci di trasmettere ancora di più i valori di mutualità, di vicinanza al territorio e di cooperazione che contraddistinguono la nostra Bcc. Dal presidente e dal consiglio di amministrazione, che ringraziamo, ci è arrivato sempre un costante e concreto sostegno e proprio alla nostra banca abbiamo deciso di dedicare il prossimo concorso fotografico, affinché anche questa importante tappa della nostra Bcc possa essere testimoniata».
Per il rinnovo della Commissione elettorale, tra i punti all’ordine del giorno, sono stati confermati i componenti uscenti: Sergio Paganini, Giulio Prandoni e Katia Restelli.