TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
News
07/10/2019
La nostra Bcc e altre undici realtà fanno rinascere la palestra Falaschi di Varese

Il ringraziamento del sindaco alla cerimonia di inaugurazione di domenica 6 ottobre

«Siete l’unica banca che ha risposto all’appello; una banca del territorio che ha saputo fare la differenza permettendoci di restituire alla città uno spazio importante». Così il sindaco di Varese Davide Galimberti si è rivolto al responsabile Area mercato della nostra Bcc Roberto Gentilomo davanti a oltre 300 persone. L’occasione è stata l’inaugurazione della palestra Falaschi di piazza Don Gabbani a Valle Olona, la struttura sportiva è stata rimessa a nuovo grazie allo strumento dello Sport Bonus che ha visto la nostra Bcc e altre 11 realtà cittadine fare rete per la città e per le oltre mille persone che utilizzano la palestra.  «Sono molto grato a chi, attraverso lo sport, ha scelto di investire sul capitale umano, perché solo così possiamo guardare con speranza a quello che accade nel mondo», ha aggiunto don Carlo Garavaglia, alla guida della comunità pastorale che raggruppa le parrocchie di Biumo Inferiore, Biumo Superiore, Valle Olona e San Fermo.

Quella che si è svolta domenica 6 ottobre non è stata solamente l’inaugurazione ufficiale di una palestra, ma la restituzione ai varesini di un pezzo di città; uno spazio vivo e vitale dove si allenano Basket Bosto, PGS Elpis Biumo, Millepiedi, VHarese, ASVarese e Atlas San Fermo, nonché utilizzato dal vicino istituto scolastico Manfredini.

Nel complesso si è trattato di un intervento da 125mila euro, che ha permesso di rifare integralmente la pavimentazione, sostituire l’illuminazione interna con un impianto led, mettere a norma tutta la parte relativa all’antincendio, posizionare nuove porte e serramenti per gli spogliatoi e rendere agibili le tribune.

Prima di stappare la “magnum” di champagne che Pietro Tallone, presidente del Comitato provinciale Fip, ha donato al primo cittadino di Varese, affiancato dagli assessori ai Lavori pubblici, Andrea Civati, all’Ambiente e allo sport, Dino De Simone, e ai Servizi educativi, Rossella Di Maggio, è stata scoperta la targa di ringraziamento con i nomi di quanti hanno permesso la riqualificazione dello stabile. Oltre alla nostra Bcc, compaiono di nomi di Delcar spa, Fumagalli srl, Aspem Reti, Arcas, Azienda Varesina Trasporti e Mobilità, Dama, FIL.VA, Fonderia Casati, Nuovo Centro Fisioterapico, Scavi De Luis e Siram.

PALESTRA FALASCHI