TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
12/12/2014
Credito al consumo, la filiale di Buguggiate tra le prime in Italia
Anche con i prestiti personali emerge la “differenza” della nostra Bcc: in controtendenza sui risultati e vicina alle famiglie

crediper tomLa filiale di Buguggiate della nostra banca tra i primi sportelli di tutto il Credito Cooperativo in Italia per il credito al consumo. Con 250 pratiche di finanziamenti gestite, per un valore complessivo che sfiora i 3 milioni di euro, la filiale guidata dal responsabile Alessandro Busti è stata premiata da Bcc CreditoConsumo, la società che fa parte di Iccrea Holding ed è nata per rispondere alle esigenze finanziarie delle famiglie clienti delle Bcc e Casse Rurali. A consegnare il premio Andrea Giannotti, referente commerciale per la Lombardia di Bcc CreditoConsumo insieme con Adalberto Tomasello responsabile area Mercato della nostra Bcc e Fausto Cattaneo responsabile prodotto della nostra banca. L’ipad in palio è stato consegnato nelle mani di Federica Binati, in forza alla filiale buguggiatese per le performance fatte registrare con il prodotto Crediper.
Anche quando si parla di prestiti personale e credito al consumo la nostra Bcc ha fatto sentire la “differenza”. Differenza per quanto riguarda l’andamento. «Il mercato del credito al consumo sta facendo registrare ancora un segno meno. I nostri risultati sono di crescita a doppia cifra», ha commentato Tomasello. Differenza per quanto riguarda anche l’approccio. Ha proseguito Tomasello: «Il credito al consumo è un ambito molto delicato e profondamente competitivo dove non mancano i prodotti. A fronte di un cliente che negli ultimi tempi si è orientato in modo diverso andando a selezionare maggiormente gli operatori che erogano il credito, la nostra Bcc ha risposto cambiando l’approccio: non una caccia a nuovi clienti, ma una guida al credito consapevole con prodotti capaci di garantire un esborso minore. La nostra Bcc ha saputo mettersi al fianco delle famiglie per fare una ristrutturazione del loro bilancio familiare in modo che potessero continuare ad avere credito, senza però rimanere soffocate dai finanziamenti».
Ha chiosato Giannotti: «Le soluzioni che sviluppiamo sono personalizzate, ma soprattutto accessibili. C’è un’erogazione responsabile del credito per fare piccoli acquisti o sistemare casa, favorendo così un approccio consapevole da parte del cliente e della famiglia».