TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
News
18/12/2017
L’efficientamento energetico come volano per il mercato immobiliare

La nostra Bcc al convegno Fimaa di Varese per essere “protagonisti della ripresa”

Riqualificazione, efficientemente energetico e tutela del territorio. La nostra Bcc è pronta a raccogliere le nuove sfide del mercato immobiliare. Davanti ad un quadro che per quanto in leggera ripresa è ancora lontano dai livelli pre-crisi del 2008, la strada del rilancio passa necessariamente da un attento sguardo sull’esistente, un patrimonio immenso che necessita di essere riqualificato per essere rivalorizzato. La nostra Bcc è intervenuta venerdì 15 dicembre al convegno “Agenti Immobiliari - Protagonisti della ripresa” organizzato alle Ville Ponti di Varese dalla Fimaa, la Federazione italiana mediatori e agenti d’affari.

Il quadro generale non permette ancora di parlare di rilancio. Come ha ricordato il presidente nazionale della Fimaa Santino Taverna: «Il mercato ha problemi a seguito dei prezzi al ribasso prodotti dalle aste e dai pacchetti di immobili di poco appeal». Guardando ai numeri la città di Varese e la provincia fanno segnare rispettivamente un +13% e +16% nelle compravendite del 2016 su 2015, ma ancora un -26% e -35% rispetto al picco storico del 2008. Non solo: «I prezzi sono però ancora in caduta libera», ha detto Dino Vanetti, vicepresidente di Fimaa Varese. La strada è quindi quella di restituire valore all’immobile e al’investimento immobiliare. Come? «Intervenendo con una riqualificazione energetica», ha sottolineato Massimo Tufano, responsabile dell’Area Mercato della nostra Bcc. «Partiamo da due fatti: il ruolo di una banca è quello di prestare soldi che, in questo contesto diventa accendere mutui. Il ruolo di una BBC è anche fare relazione, creare reti. Le Banche di Credito Cooperativo sono caratterizzate da un elemento: il territorio. Sul territorio operano e con il territorio si muovono perché se cresce il territorio, cresce anche la banca. È importante intervenire sul costruito per abbassare i consumi energetici e restituire valore agli stessi immobili». Su questo fronte la nostra Bcc aveva già parlato di case a contatore zero: «Sono edifici che permettono di essere riqualificati grazie agli incentivi fiscali e che, abbassando i consumi, consentono di trasformare la spesa in un investimento», ha proseguito Tufano ricordando l’intervento della nostra Bcc per i condòmini con il prodotto “Valore condominio”. «Essere “protagonisti della ripresa”, come recita il titolo del convegno, è avere a cuore il proprio territorio, rispettandolo e restituendogli valore».

fimaa 2017