TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
24/05/2010
La Bcc premia i «motori storici»

La Squadra Corse Cmae Milano si è aggiudicata la coppa Scuderie - Trofeo Banca Credito Cooperativo Busto Garolfo e Buguggiate alla Coppa dei Tre Laghi. Tra le due ruote invece, si è imposto il varesino Enrico Colombo su una Moto Guzzi Airone 250 Sport del 1955. Si è chiusa domenica 23 maggio con le premiazioni la diciannovesima edizione della Coppa Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori; all'Ata Hotel di Varese il vicepresidente vicario della nostra Bcc, Ignazio Parrinello, ha premiato i vincitori di quella che è una delle più importanti gare di regolarità a livello nazionale; una prova che per il secondo anno consecutivo ha visto la nostra Bcc main sponsor. «La Bcc è vicina al territorio e agli eventi che, come questo, sono capaci di mettere in mostra le eccellenze e le bellezze che ci sono», ha commentato Parrinello. «Il successo di una banca locale dipende dal sapersi relazionare con il territorio, cosa che facciamo con tutti gli attori che sono presenti nella nostra zona di riferimento».
La Coppa Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori, organizzata dal Club Auto Moto Storiche Varese in collaborazione con Consel Divisione Eventi, si è presentata con forti connotazioni storico-culturali legate al territorio della città di Varese, della sua provincia dei sette laghi e del vicino Canton Ticino. Dopo il via, dato dal ministro Roberto Maroni, i 130 equipaggi hanno percorso circa 300 km nelle due giornate di prove, sabato 22 e domenica 23 maggio, passando da Varese fino a Lugano e Tradate, per tornare nuovamente nella Città Giardino. La carovana è stata accolta nei paesi e nelle città che ha attraversato da un grande entusiasmo di pubblico.
Tra le scuderie, si è composta la Squadra Corse Cmae Milano (Clerici, Galluzzi, Castelli); al secondo posto Historic Project Club Porto Ceresio (Crugnola, Contini, Balzaretti), terzo il Gentle Motor Team (Aiolfi, Torti, Pattori). La classifica delle auto storiche ha visto la vittoria dei piloti emiliani Gian Mario Fontanella ed Alessandro Malta a bordo di una Simca 1000 Rally del 1971, iscritta con i colori della scuderia luganese Swiss Classic Racing Team. Alle sue spalle l'equipaggio Rapisarda-Valli (Fiat 600 Moretti del 1956 - portacolori del team Orobico Auto d'Epoca) e al terzo gradino del podio sono saliti Clerici e Restelli su Porsche 356 del 1965. Tra le due ruote, Roberto Colombo su Moto Guzzi 250 si è classificato secondo, mentre Carlo De Bernardi su Piaggio Vespa 125 terzo.