TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
25/02/2010
La nostra Bcc con il teatrino «Santuccio» di Varese

Un attento pubblico ha assistito venerdì 19 febbraio alla rappresentazione di "Mistero Buffo" di Dario Fo, la prima rappresentazione della rassegna teatrale dedicata a Dario Fo e sostenuta dalla nostra Bcc. Organizzata dall'associazione culturale Il Vellone, che gestisce il teatrino "Gianni Santuccio" di Varese, lo spettacolo è stato il primo di quattro rappresentazioni che vogliono rendere omaggio al premio Nobel attraverso i suoi due maggiori interpreti: Marina De Juli e Mario Pirovano. Varesotta la prima (De Juli è infatti originaria di Cuasso al Monte), milanese il secondo (è originario di Pregnana Milanese), insieme hanno messo in scena quella che è probabilmente l'opera più nota di Fo, un'opera che proprio nel 2009 ha compiuto i suoi primi 40 anni.
La nostra Bcc, nel rispetto della propria storia e di quei valori che la vogliono vicina al territorio, ha voluto essere sponsor di questa rassegna teatrale non solamente per il valore culturale che rappresenta, ma anche per il significato che il teatrino "Gianni Santuccio" ha per la città di Varese e di tutta la provincia. La struttura di via Sacco, nonostante l'abbandono subito dal dopoguerra fino a pochi anni fa, è infatti un luogo di cultura al quale i varesini sono molto legati. Nel suo nome ricorda un grande professionista del teatro, cui il territorio varesino ha dato i natali: Gianni Santuccio era infatti originario di Clivio. Interprete tra i più importanti e rappresentativi del '900 italiano, è stato un protagonista indiscusso della "Compagnia del Piccolo Teatro di Milano" del quale fu primo attore accanto a Lilla Brignone. È scomparso nel 1989.
La rassegna teatrale prosegue venerdì 5 marzo con "Tutta casa, letto e chiesa", un testo scritto da Dario Fo che viene messo in scena da Marina De Juli con la regia di Franca Rame. Venerdì 26 marzo è in scena invece Mario Pirovano con "Lu santo jullare Francesco", sempre un testo di Dario Fo. L'ultimo appuntamento è per sabato 17 aprile con "Johanna Padana, a la descoverta de le Americhe", ovvero l'elaborazione "al femminile" del testo originario di Dario Fo.
Tutti gli spettacoli hanno inizio alle 21 al teatrino "Gianni Santuccio", via Sacco 10, Varese. Ingresso 14 euro; ridotto 10.