TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
07/07/2009
La nostra Bcc al raduno MV Agusta

Gli appassionati delle due ruote si sono dati appuntamento a Cascina Costa di Samarate (Va) nel fine settimana del 4 e 5 luglio per il sedicesimo Revival MV Agusta, decima edizione dell'owners meeting MV Agusta e quinto raduno dei proprietari di ciclomotori Magni, chiaramente riservato ai possessori delle celebri special realizzate dalla famiglia di Arturo Magni, mitico ex direttore tecnico del reparto corse MV dal dopoguerra fino al ritiro dalle corsa della Casa lombarda, verso la metà degli anni Settanta.
Oltre 300 esemplari delle mitiche MV Agusta e Magni provenienti da tutto il mondo, si sono ritrovate davanti agli stabilimenti di Agusta-Westland in una manifestazione che è stata un tributo alla passione motoristica, ma anche alla storia industriale di questo territorio. E la nostra Bcc era lì: il Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate ha infatti confermato il sostegno ad un appuntamento che continua a crescere negli anni, confermandosi sempre più come momento unico per ammirare gli splendidi bolidi. Organizzato dal Moto Club Internazionale MV Agusta, il raduno ha ospitato anche una "tappa" del Brutale On Tour 2009, riservata ai chi ambiva a provare la celeberrima naked varesina. Non solo, in onore del centesimo anniversario della Gilera, al meeting di Cascina Costa sono arrivate numerose moto da strada e da corsa, della Casa di Arcore. Non potevano mancare gli ex-piloti di MV e Gilera, a partire dal grande Carlo Ubbiali, ben 9 volte campione iridato, con Remo Venturi, Francesco Guglielminetti e Gianfranco Bonera.
Una conferma ulteriore del grande spessore che la manifestazione di Cascina Costa negli anni ha raggiunto. «Al Revival MV Agusta vanno in mostra importanti eccellenze di questo territorio; eccellenze che hanno superato i confini nazionali -ha commentato il presidente della nostra Bcc, Lidio Clementi- Sono motivi di orgoglio per chi, come la nostra Bcc, vuole essere al fianco del territorio nelle sue espressioni economiche e sociali».