TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
06/05/2009
La nostra Bcc parla di come uscire dalla crisi all’Executive Forum 2009

La nostra Bcc è stata scelta per l'Executive Forum 2009 per parlare al fianco di alti dirigenti e di professori universitari di strategie per battere la crisi. Luca Barni, il nostro direttore generale parlerà a Milano all'incontro del 7 maggio dell'Executive Forum. Si tratta di un'iniziativa di formazione rivolta a manager che operano nel settore terziario, che vogliono capire come evolve il sistema economico, sociale, culturale e tecnologico nel quale operano le imprese. Comprendere i cambiamenti in atto e i trend evolutivi è importante per sviluppare nuove strategie, per competere con i concorrenti e soddisfare i clienti nazionali e internazionali. È necessario, quindi, ragionare sulla crisi che ha colpito il mondo e sui cambiamenti che lo stanno investendo.
Tema dell'incontro del 7 maggio: I soldi degli altri. Come finanziare oggi le nuove idee che innovano i modelli di business.
Luca Barni, il nostro direttore generale porterà ad esempio l'esperienza di successo della banca da lui diretta e spiegherà come sono la conoscenza e le relazioni intessute sul territorio a permettere a un istituto di credito di crescere. "Abbiamo sempre operato in trasparenza, con una finanza sana, basata sull'economia reale, questo negli anni ha portato la Bcc da me diretta ad essere l'unica vera banca locale del territorio in cui opera. Noi lavoriamo al fianco dei nostri imprenditori e, soprattutto in momenti di crisi li sosteniamo, per fargli superare questi momenti di difficoltà. Come banca abbiamo sempre operato nel sano principio della consapevolezza che un progetto comporta dei rischi imprenditoriali e questi devono essere equamente divisi fra coloro che partecipano allo stesso e cioè l'impresa, l'investitore e la banca soprattutto nello scenario di difficoltà congiunturale attuale".
Nello scenario creato dalla crisi finanziaria, propagatasi dagli Stati Uniti al resto del mondo e dal settore immobiliare a gran parte degli altri, c'è il forte rischio che a farne le spese siano soprattutto le idee innovative che dovrebbero essere la base per un nuovo rilancio economico. Cosa accadrà ora nel nuovo scenario?
Cosa potrà aiutare le imprese a riprendersi? La crisi comporta soprattutto limiti, o vi sono anche opportunità da cogliere? Quale sarà lo stato del sistema bancario italiano nel breve-medio termine? Di quali leve finanziarie potranno avvalersi le imprese orientate ad innovare ed investire? Quale contributo possono portare i private equity? E come possono le imprese prepararsi a valorizzarlo?
Di questo parleranno domani, 7 maggio, all'Executive Forum 2009 Luca Barni, Direttore Generale Bcc Busto Garolfo Buguggiate, Stefano Beraldo, Amministratore Delegato Gruppo Coin, Stefano Caselli, Professore Ordinario Dipartimento di Finanza Università Bocconi, e Gianfilippo Cuneo, Presidente Investment Committee Synergo Srg.