TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
30/03/2009
Con il Fai si animano le residenze storiche

Nonostante la pioggia, sono state letteralmente prese d'assalto le residenze storiche che sono state aperte dalla delegazione del Seprio del Fondo per l'Ambiente Italiano in occasione della diciassettesima edizione della Giornata Fai di primavera; un'iniziativa che ha visto la partecipazione concreta della nostra Bcc, da sempre al fianco della valorizzazione del territorio e dell'arte che questa area sa esprimere. Villa Rescalli Villoresi a Busto Garolfo (Milano), Villa Rusconi a Castano Primo (Mi) e il Parco Archeologico di Castelseprio (Varese) hanno fatto registrare un record di presenze. Se per il Parco Archeologico si è trattato di una conferma, la vera novità è stata rappresentata dalle dimore storiche di Busto Garolfo e Castano Primo: la prima, trasformata in Municipio, ha visto oltre 2mila persone alternarsi per tutta la giornata di sabato 28 e domenica 29 marzo. Secondo i volontari del Fai infatti, non c'è stato un attimo di tregua nella visita alla Villa che, devastata da un incendio nel 1992, è stata recuperata e trasformata in residenza del Comune castanese. Il clou si è avuto nel pomeriggio di domenica, quando nella sala del Camino al piano terra della Villa si sono i giovani allievi dell'Istituto Superiore di Studi Musicali "Puccini" di Gallarate: Matteo Turri alla chitarra, Viola Incarbone al violino, Andrea Puffi al clarinetto, Stefania Fontolan, Marco Zanfarana, Mattia Boccardi, Chiara Brusa e Fabiana Colombo ai flauti. Grande affluenza anche alla Villa Rescalli Villoresi di Busto Garolfo: qui, numerose le visite guidate che sono state fatte senza sosta per tutto il pomeriggio di domenica, trasformando la residenza privata in una meta per una gita fuori porta. Le guide hanno portato all'attenzione dei visitatori anche Palazzo Molteni e Villa Brentano Rondanini, rispettivamente sedi del municipio di Busto Garolfo e della biblioteca comunale. Dai volontari del Fai, il ringraziamento alla Bcc per il sostegno dato all'intera manifestazione.