TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
24/01/2009
26 gennaio: apre nella filiale di Varese la mostra sul Burundi

Ogni bambini nel mondo ha bisogno di sentirsi amato, perché solo così potrà credere in un suo futuro e affrontare la vita con entusiasmo, con questa convinzione gli uomini e le donne del Vispe, Volontari Italiani Solidarietà Paesi Emergenti, hanno portato aiuto ad alcuni tra i più poveri del mondo, con questa speranza la nostra Banca ha aderito ad una loro richiesta di aiuto: una raccolta fondi per costruire il reparto di pediatria nell'ospedale della missione di Mutoy in Burundi. In un anno sono stati donati 100mila euro, che la nostra Bcc ha raddoppiato. Con questi soldi potranno essere salvati 30mila bambini africani l'anno. Per ringraziare tutti coloro che hanno partecipato alla raccolta fondi il Consiglio di Amministrazione ha deciso di realizzare una mostra itinerante per le sue filiali sul Burundi e su Mutoy. L'occasione è nata dal viaggio di Francesco Ciaelli e di altri professionisti che hanno visitato recentemente il Paese africano, uno dei più poveri al mondo. Le foto in mostra sono di Francesco Caielli, Luciano Cavallaro, Francesca Gazzaniga, e dell'Archivio Vispe. L'esposizione, aperta negli orari di apertura degli sportelli, arriva oggi a Varese, dove resterà fino al prossimo 6 febbraio.
"Con questa nostra iniziativa vogliamo sensibilizzare le persone sulla situazione esistente in Burundi e nei paesi poveri più in generale - ha spiegato Lidio Clementi, il nostro presidente - Nonostante la crisi economica, ricordarsi dei più deboli è un dovere e per noi, che da sempre, come banca, abbiamo fatto della cooperazione la nostra forza, sapere che migliaia di bambini potranno salvarsi ogni anno grazie alla nostra opera, è motivo di sprone all'azione. Invito, quindi, tutti a venire in Banca, per visitare la mostra sul Burundi, e vedere da vicino, quello che assieme, noi e voi, siamo stati capaci di realizzare. La cooperazione internazionale, del resto, parte dai piccoli gesti concreti, che le persone compiono ogni giorno. Il cuore della nostra gente è grande ed anche in questa occasione l'ha dimostrato. Grazie".

Le prossime date della mostra itinerante:
Bodio Lomnago 9 - 20 febbraio
Castano Primo 10 - 23 febbraio
San Giorgio su Legnano 11 - 24 febbraio
Samarate 23 febbraio - 6 marzo
Castellanza 24 febbraio - 9 marzo
Dairago 25 febbraio - 10 marzo
Somma Lombardo 9 - 20 marzo
Villa Cortese 10 - 23 marzo
Olcella 11 - 24 marzo
Cassano Magnago 23 marzo - 3 aprile
Canegrate 24 marzo - 6 aprile
Parabiago 25 marzo - 7 aprile
Busto Arsizio 6 - 17 aprile
Legnano 6 - 17 aprile

"