TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
16/10/2008
La Bcc «segna» il trofeo Barbarossa Classic

Ha seguito le filiali della nostra Bcc il primo trofeo Barbarossa Classic, quinta e ultima tappa del Challenge della Solidarietà, che è stato organizzato dalla Scuderia Storica Chiapparini di Legnano con il contributo della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate. Domenica 12 ottobre sulle strade dell'Alto Milanese, con una breve ma significativa tappa in Piemonte, a Galliate per la precisione, città che ha dato i natali ad Achille Varzi, grande pilota scomparso tragicamente proprio 60 anni fa, sono sfilati 44 equipaggi a bordo di auto storiche. Un evento che ha coinvolto oltre 250 persone, tutte raccolte dalla passione per i vecchi gioielli a quattro ruote e dalla volontà di sostenere il "Club Clay Regazzoni onlus", associazione che aiuta gli affetti da paraplegia. «Siamo stati accolti con grande entusiasmo dai cittadini nei paesi che abbiamo attraversato», ricorda Orazio Mondo, presidente della Scuderia Storica legnanese. Nei suoi 108 chilometri di lunghezza, le auto storiche sono partite da Legnano alla volta di San Giorgio su Legnano, Canegrate, Ravello e Villastanza (frazioni di Parabiago), Ossona, Inveruno e Busto Garolfo. Quindi Arconate, Buscate, Castano Primo, Turbigo e Galliate. Dopo Cameri, Bellinzago e Oleggio, la gara è passata da Magnago, Villa Cortese e San Giorgio, per approdare al maniero della Flora di Legnano dove ci sono state le premiazioni. Le sedi della Bcc di Villa Cortese, Canegrate, Busto Garolfo, Castano Primo e Villa Cortese hanno scandito la lunga marcia delle vetture storiche: qui infatti ci sono stati i punti di controllo. Alla fine, il primo trofeo Barbarossa Classic - memorial Angelo Renato Chiapparini - è stato vinto da Mario Crugnola, in equipaggio con Edvige Crugnola, a bordo di una Lancia Fulvia Hf del 1971; secondo Claudio Cerri con Emanuele Dalmini a bordo di una Lancia HF 1.6 sempre del 1971; terzo Luca Balzaretti con Mary Vicari con una Porsche 924 del 1972. Al termine delle cinque prove il Challenge della Solidarietà è stato assegnato a Claudio Cerri con Emanuele Dalmini, davanti a Giancarlo Damia con Ersilia Generoni e Fabio Contini con Elia Contini. A premiare i vincitori, il presidente del Progetto Soci della Bcc, Alberto Morandi.