TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
14/07/2008
La Bcc incorona i «re» della mountain bike

Sono stati il presidente della nostra Bcc, Lidio Clementi, e Giuliano Banfi, componente del consiglio di amministrazione della banca, a premiare i vincitori del sesto trofeo A.C.O. Treking Bike & Road che si è disputato domenica 13 luglio. Una presenza importante che ha testimoniato ancora una volta la vicinanza della Bcc al territorio e al mondo dello sport amatoriale. La prova, inserita nel calendario del master MTB, si è sviluppata tra i boschi di Busto Garolfo, Arconate, Dairago e Buscate seguendo un percorso che non ha mancato di presentare difficoltà. Le piogge della sera prima, che si sono prolungate fino a poche ore dal via, hanno reso il terreno pesante; inoltre le lievi salite e le pozzanghere hanno reso la gara più insidiosa del previsto. Difficoltà che gli 82 partecipanti sembrano non aver sentito: i tempi che hanno fatto registrare sono stati nelle medie delle edizioni precedenti, sintomo di una preparazione atletica e di una volontà di ferro che contraddistinguono gli appassionati di mountain bike, in particolare quelli che hanno aderito alla proposta dell'associazione sportiva amatoriale di Olcella, frazione di Busto Garolfo. L'A.C.O. Treking si è evidenziata per la buona organizzazione di tutta la manifestazione con l'apprezzato supporto della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate. Come è stato testimoniato anche dalla presenza del presidente Clementi e dal consigliere Banfi che hanno premiato i vincitori: Andrea Peretti si è imposto su Giacomo Cavalieri e Davide Pinato nella categoria Primavera. Alex Maiuolo ha vinto nei Cadetti e Simone Fiore nei Senior. Gian Paolo Fappani è stato primo tra i Veterani, mentre Marco Carelli ha trionfato tra i Debuttanti. Prima vittoria in carriera nel Super "A" di Renzo Bogianchini, mentre nel Super "B" ha vinto Felice Uboldi. Tra le Donne ha tagliato per prima il traguardo Simona Etossi, mentre negli Junior Claudio Rizzotto ha "bruciato" Luca Finotti. Nei Gentleman, vittoria a Flavio Sommaruga. Nella classifica a squadre, prima si è classificata la Mtb Omega. «La nostra presenza -ha commentato il presidente Clementi- è il segno tangibile del valore che diamo al territorio».