TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
18/04/2008
La Bcc sponsorizza un evento sportivo mondiale a scopo benefico

Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate sponsor dell' 8° trofeo Ispra Nuoto, prima coppa Città di Busto Arsizio. Parteciperanno sabato e domenica 19 e 20 aprile oltre 480 atleti provenienti da 8 nazioni diverse, per un totale di oltre mille iscrizioni alla gara. Il fischio di inizio è previsto sabato 19 aprile alle 9 del mattino nella vasca 50m della piscina Manara di Busto Arsizio (Va). Il week end di nuoto spettacolo proseguirà fino alle 13 di sabato e poi ancora nel pomeriggio dalle 15 alle 18. Stesso orario anche per domenica. La manifestazione è aperta al pubblico. In vasca troveremo una parata di atleti e professionisti mondiali dello sport, tra cui la neo campionessa europea Alessia Filippi, La campionessa olimpica Amanda Bear.
Il ricavato della manifestazione andrà all'associazione italiana Sclerosi Multipla per supportare la ricerca per vincere la malattia, ma non solo alla manifestazione parteciperà una rappresentanza locale del comitato italiano Paraolimpico, che mette in acqua atleti disabili.
"Un appuntamento a cui non potevamo mancare - spiega Igrazio Parrinello, vice presidente vicario della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate - Da 110 anni la banca che rappresento opera per la crescita sociale ed economica del territorio, che manifestazioni come questa qualificano. Per questo abbiamo voluto essere main sponsor della manifestazione".
Molti i ringraziamenti rivolti alla nostra banca. Primo fra tutti durante l'apertura della conferenza stampa di presentazione della manifestazione tenutasi oggi, venerdì 18 aprile, in provincia a Varese, è arrivato il ringraziamento del presidente di Swim Planet Holding, Cosmo Cacciapaglia. "Voglio ringraziare personalmente il nostro main sponsor, che tanto fa per il territorio", seguito a ruota da quello del presidente provinciale C.O.N.I., Fausto Origlio: "Ringrazio gli sponsor, perché, come si diceva una volta, senza i soldi, non si può cantare messa", e da quello del direttore sportivo della manifestazione, Luigi Cacciapaglia, che ha detto: "ringrazio chi ha creduto fattivamente nella manifestazione, primi fra tutti l'Agesp, il comune di Busto Garolfo e la Bcc, che hanno contribuito alla realizzazione di questo magnifico evento di grande valore".