TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
17/11/2011
Il Paganini della fisarmonica agli aperitivi in concerto

Sarà la fisarmonica di Gianluca Campi (nella foto) la protagonista del terzo appuntamento con gli Aperitivi in concerto, domenica 20 novembre alle 11.00 alla Sala Ratti di Legnano. La rassegna musicale organizzata dal Comune di Legnano e dall'Orchestra Città di Legnano con il sostegno della Bcc sceglie un virtuoso dello strumento, il genovese Campi, vincitore del trofeo mondiale di fisarmonica svoltosi ad Alcobaça in Portogallo, per un viaggio da Vivaldi a Piazzolla. In programma il concerto l'Inverno, dalle Quattro stagioni, la toccata e fuga in re minore di Bach, la Campanella di Paganini, Tango pour Claude e New York Tango di Galliano, Milonga de Mis Amores di Juan D'Arienzo e tre composizioni di Astor Piazzolla, fra cui la celeberrima Libertango. Nato a Genova nel 1976, Gianluca Campi ha iniziato a 11 anni lo studio della fisarmonica. A 12 anni ha vinto il concorso internazionale di Vercelli e il campionato italiano di Genova. A 13 anni ha vinto nuovamente il concorso di Vercelli, ricevendo i complimenti di Wolmer Beltrami, che lo ha definito un "enfant prodige" e il "Paganini della fisarmonica". Nel 2000 ha vinto il trofeo mondiale di fisarmonica svoltosi ad Alcobaça in Portogallo. È l'unico esecutore al mondo della fisarmonica Liturgica "M.Dallapè"; nessun altro musicista al di fuori delle mura vaticane ha, infatti, avuto il privilegio di utilizzarla in concerto. Nel 2006 ha pubblicato per Phoenix Classics un CD dedicato a elaborazioni di Capricci e Concerti di Niccolò Paganini. L'ingresso è libero.